Home / RECENSIONI / Commedia / La Prima Vacanza non si Scorda Mai – Cartoline dalla Bulgaria nella commedia francese ai tempi di Tinder

La Prima Vacanza non si Scorda Mai – Cartoline dalla Bulgaria nella commedia francese ai tempi di Tinder

Il regista esordiente Patrick Cassir con La Prima Vacanza non si Scorda Mai porta sul grande schermo le vacanze al tempo di Tripadvisor e Airbnb e l’amore ai tempi di Tinder.

La prima vacanza è davvero la prova più difficile per una coppia giovane? Marion (Camille Chamoux, protagonista e co-sceneggiatrice) è una giovane disegnatrice di fumetti parigina che vive all’avventura e si gode l’esistenza senza pensare minimamente al domani. Ben (Jonathan Cohen) è un agente di commercio che pianifica qualsiasi aspetto della sua vita tanto da portarsi dietro persino un collutorio.

prima-vacanza-scorda-mai-recensione-03

Si conoscono grazie a Tinder e nonostante siano diametralmente opposti nei gusti e nelle scelte, attratti forse da questa diversità, decidono senza pensarci troppo di andare in vacanza insieme. Marion vorrebbe andare in vacanza a Beirut, Ben va in vacanza ogni anno a Biarritz. Come trovare un punto di incontro che metta d’accordo entrambi??? Semplice basta guardare il mappamondo e trovare un punto in mezzo a Beirut e Biarritz: la Bulgaria.

prima-vacanza-scorda-mai-recensione-01

Cosa funziona in La Prima Vacanza non si Scorda Mai

Questa fresca commedia sentimentale gioca sulla formula collaudata che fa leva sulle diversità caratteriali che si riflettono nelle scelte di vita. Una buona sceneggiatura, ricca di situazioni ben congegnate e genuinamente divertenti, targhetta la pellicola per un’ora e mezza di buon divertimento cambiando continuamente registro, cosa che non consente mai allo spettatore di sposare completamente il punto di vista di Marion o di Ben. Si gioca efficacemente anche molto sui cliché relativi alla idiosincrasie nazionali che risultano sempre divertenti seppur leggermente abusate.

prima-vacanza-scorda-mai-recensione-02

Perché non guardare La Prima Vacanza non si Scorda Mai

Giocando su formule ampiamente collaudate, la pellicola garantisce esattamente quello che promette, tante risate senza riflessioni troppo profonde. Una commedia che diverte ma non stupisce.

La Prima Vacanza non si Scorda Mai è una buona pellicola di inizio estate che mette lo spettatore nel giusto mood prima di buttarsi nelle avventure estive.

La Prima Vacanza non si Scorda Mai è al cinema dal 20 giugno con I Wonder Pictures

Regia: Patrick Cassir Con: Camille Chamoux, Jonathan Cohen, Camille Cottin, Jérémie Elkaïm, Vincent Dedienne, Dominique Valadié, Svetlana Gergova, Bar Levy, Aleksandar Aleksiev, Jean-Charles Clichet, Emilie Caen, Caroline Anglade Anno: 2019 Durata: 102 min. Paese: Francia Distribuzione: I Wonder Pictures

About Elisabetta Prantera

Elisabetta Prantera
Ricercatrice sociale/redattrice, saltella da una vita tra una rilevazione e la visione compulsiva di film e serie tv...perché un buon film può sanare quasi tutti i mali del corpo e dello spirito.

Guarda anche

backtrace-recensione-bluray-copertina

Backtrace – Recensione del Blu-Ray del film con Stallone e Modine

Backtrace: Arriva direttamente in home video con Koch Media, l’intrigante ma imperfetto thriller mnemonico con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.