Home / RECENSIONI / Last Christmas – A 35 anni dell’uscita del pezzo di culto degli Wham, Paul Feig, riporta sul grande schermo la magia del Natale

Last Christmas – A 35 anni dell’uscita del pezzo di culto degli Wham, Paul Feig, riporta sul grande schermo la magia del Natale

Sulle note della splendida discografia del mai dimenticato George Michael, Paul Feig reinterpreta la sua versione della commedia sentimentale di Natale.

Kate (Emilia Clarke) è una giovane londinese sconclusionata che lavora come elfo in un famoso negozio di articoli natalizi a Camden Town e tutte le sere, dopo essere stata cacciata dal suo coinquilino di giornata, vaga con il suo colorato trolley per trovare un nuovo alloggio in cui dormire. Nei sui vagabondaggi notturni Kate incontra spesso il bizzarro Tom (Henry Golding) che va in giro in bici e fa volontariato per i senza tetto e la spinge a notare aspetti di Londra, e in ultima analisi della vita stessa, che non aveva mai notato.

last-christmas-recensione-film-01

Cosa funziona in Last Christmas

Il poliedrico regista statunitense da sempre pone al centro della sua cinematografia forti figure femminili reinventando spesso i generi in chiave rosa, da Le amiche della sposa, classico demenziale a tematica matrimoniale, a Un piccolo favore in cui reinterpreta il thriller, passando per un epocale classico come Ghostbuster.

Paul Feig sceglie in questo caso di reinterpretare un altro classico cinematografico rappresentato dalla commedia di buoni sentimenti natalizia con il classico tocco di sovrannaturale costruendo, seppur in maniera leggermente convenzionale, una figura femminile in crisi esistenziale che attraverso la “magia del Natale” riesce a congiungersi nuovamente con la sua intima natura e con la sua bislacca famiglia.

last-christmas-recensione-film-02

Perché non guardare Last Christmas

Pensato prettamente come una commedia scacciapensieri da feste natalizie la pellicola gode del romanticismo e del luccichio della vecchia Londra che ben si confà al periodo, rappresentando però il film meno innovativo del regista che dello sdoganamento cinematografico dell’immagine femminile ha fatto da sempre la sua bandiera. La sua attenzione alle tematiche sociali torna ad essere vivida solo quando si accenna al pericolo strisciante del sovranismo e alla paura dell’immigrato che è ancora più bruciante oggi all’indomani della conferma elettorale definitiva della brexit.

Perfetta nel ruolo di londinese buffa e colorata Emilia Clarke, a nostro avviso, torna troppo frequentemente su questa tipologia di personaggio che sicuramente cinematograficamente funziona, ma sta limitando le sue possibilità interpretative.

last-christmas-recensione-film-03

A rendere tutto veramente magico, oltre al cast stellare che annovera anche Emma Thompson (co-sceneggiatrice del film) e Michelle Yeoh, ci pensa lo sfavillio di Londra e la colonna sonora costruita interamente sui successi di George Michael che rendono questo viaggio cinematografico un costante tuffo al cuore.  

Regia: Paul Feig Con: Emilia Clarke, Henry Golding, Michelle Yeoh, Emma Thompson, Lydia Leonard, Boris Isakovic, Peter Mygind, Ritu Arya, Ansu Kabia, Maxim Baldry, David Hargreaves, Calvin Demba, Madison Ingoldsby, Lucy Miller, Margaret Clunie, Patti Lupone, Rob Delaney, Peter Serafinowicz, Ingrid Oliver, Rebecca Root, Joe Blakemore, Laila Alj, Amit Shah Anno: 2019 Durata: 102 min. Paese: Gran Bretagna Distribuzione: Universal Pictures

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

riadioactive-recensione-bluray-film-copertina

Radioactive – Recensione del Bluray del film con Rosamund Pike

Radioactive: La regista di Persepolis e Pollo alle Prugne, Marjane Satrapi, torna in home video …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.