Home / RECENSIONI / Commedia / Juliet, Naked – Tutta un’altra musica – Nuova intrigante trasposizione cinematografica di un romanzo di Nick Hornby

Juliet, Naked – Tutta un’altra musica – Nuova intrigante trasposizione cinematografica di un romanzo di Nick Hornby

Juliet, Naked – Tutta un’altra musica: Jesse Peretz porta sul grande schermo l’ennesima riuscita trasposizione cinematografica di Nick Hornby (dopo Alta Fedeltà, About a boy, Febbre a 90°, Non buttiamoci giù) con la quale gigioneggia sull’ossessione collettiva per la cultura pop, l’incomunicabilità con coloro che ci vivono accanto e sulla diffusa incapacità di abbandonare la propria giovinezza.

Duncan (Chris O’Dowd) è un professore universitario di cinema che ha una ossessiva passione per un cantante della scena indie americana degli anni 90, Tucker Crowe (Ethan Hawke), di cui si è persa qualsiasi traccia da ben 25 anni. Nel tentativo di rintracciare informazioni in merito gestisce un blog con altri 200 appassionati del cantautore. Sua moglie Annie (Rose Byrne) si è innamorata a suo tempo della sua passione per l’arte ma oramai trova insopportabile dover dividere ogni momento della vita di coppia con Tuker Crowe, di cui Duncan ha persino un altarino a casa nel quale espone e conserva qualsiasi reliquia del suo cantante preferito.

juliet-naked-recensione-film-01

Per un fortuito caso del destino Annie si troverà a scambiare una corrispondenza epistolare via email proprio con Tucker Crowe, esattamente nel momento in cui scopre che il marito l’ha tradita.

juliet-naked-recensione-film-03

Cosa funziona in Juliet, Naked – Tutta un’altra musica 

Tratto dall’ultima pubblicazione di Nick Hornby, edito in Italia dalle edizioni Guanda, Juliet Naked decostruisce con la consueta perizia e brutale onestà le fragili identità attraverso le quali si fondano le nostre vite affondando le mani nel loro squallore senza cedere mai alla commiserazione ma utilizzando l’ironia con bisturi. Un commedia a tratti adorabile, che pur mantenendo un inevitabile retrogusto amaro, conduce piacevolmente lo spettatore in un microcosmo tanto particolare nelle fattezze quanto universale nelle dinamiche umane. Toccante il rapporto epistolare fra Annie e Tucker nel quale nasce e si solidifica un rapporto fra sconosciuti che protetti dallo schermo del computer raggiungono sincerità difficilmente raggiungibili nella vita ordinaria.

juliet-naked-recensione-film-02

Perché non guardare Juliet, Naked – Tutta un’altra musica 

Nonostante la abilità dimostrata nelle analisi presentate, questa ultima opera ispirata al lavoro di Nick Hornby, ha in ultima istanza un finale forse eccessivamente consolatorio, soprattutto in un contesto come quello attuale in cui i finali di questo tipo non sono particolarmente apprezzati dal pubblico avvezzo al pragmatismo di questo tipo di opere.

Avvalendosi della sapiente esperienza produttiva di mostri cinematografici contemporanei fra i quali ricordiamo Judd Apatow, Juliet, Naked è la commedia realistica del momento. Imperdibile per coloro che amano l’intrattenimento che va oltre la superficie ma scava con ironia nelle pieghe dell’inconfessabile.

Juliet, Naked – Tutta un’altra musica è al cinema dal 6 giugno con Bim Distribuzione

Regia: Jesse Peretz Con: Rose Byrne, Ethan Hawke, Chris O’Dowd, Megan Dodds, Jimmy O. Yang, Lily Newmark, Lily Brazier, Johanna Thea, Azhy Robertson, Florence Keith-Roach Anno: 2018 Durata: 105 min. Paese: Gran Bretagna Distribuzione: Bim Distribuzione

About Elisabetta Prantera

Elisabetta Prantera
Ricercatrice sociale/redattrice, saltella da una vita tra una rilevazione e la visione compulsiva di film e serie tv...perché un buon film può sanare quasi tutti i mali del corpo e dello spirito.

Guarda anche

city-of-lies-recensione-bluray-copertina

City of Lies – L’ora della verità – Recensione del Blu-Ray Disc del film con Johnny Depp e Forest Whitaker

City of Lies – L’ora della verità: Sbarca in home video il film che racconta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.