Home / RECENSIONI / Commedia / Jesus Rolls- Quintana è tornato! torna al cinema l’irriverente personaggio de Il Grande Lebowski

Jesus Rolls- Quintana è tornato! torna al cinema l’irriverente personaggio de Il Grande Lebowski

John Turturro dirige ed interpreta un film che ha come protagonista Jesus Quintana, personaggio iconico de Il Grande Lebowski.  Il suo film, però, si rivela estremamente distante dalla poetica dei Coen. 

Il personaggio di Jesus Quintana appare ne Il grande Lebowski solo per pochi minuti, ma sufficienti a consacrarlo leggenda. Ora Jesus torna sul grande schermo in un remake della commedia I santissimi di Blier, diretto da colui che lo ha ideato ed interpretato: John Turturro

Jesus Rolls- Quintana è tornato!, mostra un Jesus appena uscito dal carcere che si riunisce con l’amico Petey. I due desiderano viaggiare e godersi la vita, ma prima hanno bisogno di un’auto. Decidono così di rubare l’auto sportiva di un parrucchiere e, dopo qualche difficoltà, partono per un avventuroso e rocambolesco viaggio alla ricerca della felicità. A loro si aggiunge la disinibita Marie, interpretata da Audrey Tautou, amica di vecchia data di Jesus e dipendente del parrucchiere. 

jesus-rolls-recensione-film-01

Cosa funziona in… Jesus Rolls- Quintana è tornato!

Turturro riesce bene a delineare il particolarissimo rapporto d’amicizia che c’è tra i tre personaggi. Marie, Jesus e Petey, infatti, pur attraendosi sessualmente, appaiono legati da un amore fraterno. Essi sembrano una sorta di piccola famiglia dallo stile di vita dissoluto. L’affetto tra Petey e Jesus è chiaro fin da subito, mentre Marie, inizialmente, sembra essere messa da parte.  Marie, spiega Turturro in conferenza stampa, è una ragazza che non è abituata ad essere trattata bene, poi incontra questi due ragazzi che sono ruvidi ma gentiluomini e si affeziona inevitabilmente a loro. Essi, a loro volta, non riusciranno più a fare a meno di lei. 

jesus-rolls-recensione-film-02

Perché non guardare… Jesus Rolls- Quintana è tornato!

Petey e Jesus si comportano da perfetti gentiluomini non solo con Marie, ma anche con le altre due donne del film: la madre di Jesus, interpretata da Sonia Braga, ed un’ex-detenuta interpretata dalla fantastica Susan Sarandon. L’intento di Turturro era quello di celebrare l’universo femminile, mostrando uomini immaturi che crescono entrando in contatto con donne complesse, ma nel tentativo di creare personaggi sopra le righe li ha resi privi di profondità. Persino il personaggio interpretato da Susan Sarandon, che prenderà nel corso del film una tragica decisione, ci appare senza spessore.  Questo perché Turturro, non svelandoci le ragioni del suo gesto, ci rende difficile provare empatia per lei. 

Turturro, dunque, non riesce in ciò in cui i fratelli Coen sono dei maestri (basti pensare ad Edwina di Arizona Junior) e ci propone un film che pur avendo come protagonista il fantastico Jesus Quintana, con Il grande Lebowski ha poco a che vedere sia per tematiche trattate sia per capacità di analizzare le contraddizioni dell’animo umano.  

Jesus Rolls- Quintana è tornato! è al cinema da giovedì 17 ottobre con Europictures Italia.

Regia: John Turturro Con: John Turturro, Bobby Cannavale, Audrey Tautou, Susan Sarandon, Pete Davidson, Jon Hamm, J. B. Smoove, Christopher Walken, Gloria Reuben, Sonia Braga, Michael Badalucco, Margaret Reed, Rosa Gilmore Anno: 2019 Durata: 85 min. Paese: USA Distribuzione: Europictures

About Cristina Ceccarelli

Avatar

Guarda anche

rapina-a-stoccolma-recensione-film-copertita

Rapina a Stoccolma: la storia di una sindrome – Ora in DVD e Bluray con Eagle Pictures – Scopri il film

Gradevole e scorrevole heist movie a tratti divertente, altrove (nella parte finale soprattutto) teso. Sfavillante …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.