Home / RECENSIONI / Commedia / L’ingrediente segreto – Una black comedy dalla Macedonia

L’ingrediente segreto – Una black comedy dalla Macedonia

L’Ingrediente Segreto, vincitore del 36° Bergamo Film Meeting racconta di un paese poco conosciuto dei Balcani e di un tema che accomuna tutti: la malattia e la cura dei propri cari.

Skopje, Macedonia. Con l’economia in recessione e lo stipendio in ritardo di mesi Vele (Blagoj Veselinov), meccanico che lavora in un deposito ferroviario, lotta ogni giorno per poter comprare le medicine al padre malato. Quando casualmente trova in un vagone un pacco di marijuana, lo ruba per fare una torta, sperando di alleviare i dolori al padre e spacciandogliela come nuovo trattamento sperimentale. Ben presto la voce sugli incredibili poteri curativi di Vele si diffonde e il ragazzo, all’improvviso, si trova messo alle strette da una coppia di strambi gangster in cerca della droga e allo stesso tempo dai petulanti concittadini che fanno la coda fuori dal suo appartamento per reclamare la ricetta della “torta dei miracoli”. Ironico, commovente, a tratti grottesco: L’ingrediente segreto è anche un racconto sul rapporto ritrovato tra un padre e un figlio.

I Balcani sono immediatamente associati con un unico grande regista: Emir Kusturica. L’area, divisa in tanti paesi dopo la sanguinosa guerra di più di 20 anni fa, ha però molti altri registi e un festival, quello di Sarajevo, che ha superato la 20a edizione. Inevitabilmente i film che provengono da quella zona non possono evitare di trattare le ferite della recente guerra, ma, come succede nel film di Gjorce StavreskiL’Ingrediente Segretoiniziano a occuparsi anche di altro e a mostrare un paese che fino ad ora non era facilmente accessibile.

ingrediente-segreto-recensione-film-01

Cosa funziona ne L’Ingrediente Segreto

Vele, il protagonista, cerca di arrivare a fine mese con il suo lavoro di meccanico, vive con il padre malato di tumore. Tutto sembra andare per il peggio: lo stipendio ritarda ad arrivare, il padre non si alza più dal divano, problemi che si aggiungono alla perdita della madre e del fratello maggiore in un incidente stradale anni prima.

Finché un giorno, come nelle migliori favole, arriva una soluzione che sembra cambiare le carte in tavola. La vita del padre migliora, e di riflesso quella di Vele, fino a quando il dono, come spesso accade, non diventa un peso. Bisognerà fare delle scelte.

Stavreski riesce a dosare bene commedia e dramma, rimanendo lontano dagli stereotipi.

ingrediente-segreto-recensione-film

Perché non guardare L’Ingrediente Segreto

L’Ingrediente Segreto affronta in alcuni momenti le problematiche legate a una malattia letale in modo un po’ troppo superficiale, anche se bilancia molto bene con l’ironia dell’assurdo legata alla difficoltà di accesso alla salute pubblica in Macedonia.

L’Ingrediente Segreto è in sala distribuito da Lab80 dal 21 febbraio

Regia: Gjorce Stavreski Con: Blagoj Veselinov, Anastas Tanovski, Aksel Mehmet Anno: 2018 Durata: 104 minuti Paese: Macedonia Distribuzione: Lab80

About A V

Avatar

Guarda anche

arrivederci-professore-recensione-film-copertina

Arrivederci professore, recensione del film con Johnny Depp

Ieri è uscito nelle nostre sale, distribuito dalla Notorious Pictures, il film Arrivederci professore con un Johnny Depp …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.