immagini--parata-mardi-gras-ffxiv-copertina
Home / CULTURAL / Le prime immagini della parata del Mardi Gras del Sidney Gay & Lesbian con Final Fantasy XIV Online

Le prime immagini della parata del Mardi Gras del Sidney Gay & Lesbian con Final Fantasy XIV Online

Sono state pubblicate le prime immagini della collaborazione di successo con Sydney Gaymers che ha visto FINAL FANTASY XIV Online diventare il primo videogioco a marciare, lo scorso 2 marzo, come parte del Gay & Lesbian Mardi Gras Parade di Sydney.

FINAL FANTASY XIV Online ha fatto il suo debutto durante la Parade Night del 2019, con i gonfiabili di un Moogle, di un Cactuar e di un Cherry Bomb, mentre 80 partecipanti si sono esibiti tra i membri delle community di FINAL FANTASY XIV Online e Sydney Gaymers sotto il banner “Realms United”.
immagini--parata-mardi-gras-ffxiv-03
La collaborazione è stata annunciata per la prima volta a febbraio 2019 e segna l’unione della community australiana di Sydney Gaymer, che conta 2.600 persone, con l’acclamato MMO. Le seguenti dichiarazioni sono state pubblicate lo scorso febbraio:
“Per Sydney Gaymers è fantastico poter collaborare con FINAL FANTASY XIV Online per il carro del 2019, intitolato Realms United. Significa tantissimo ricevere supporto diretto, convalida e riconoscimento da un pilastro dell’industria. E non solo, anche essere supportati da un gioco che rappresenta così tanto la nostra comunità e i nostri valori. La comunità di FINAL FANTASY XIV Online non discrimina nessuno e rispetta allo stesso modo le libertà e i valori individuali di ciascun individuo. Per molte persone LGBTQI+ le comunità online rappresentano uno spazio per il viaggio e l’esplorazione delle identità personali. Ci permettono di connetterci e di celebrare ciò che siamo, confermando che non siamo soli. Sydney Gaymers non poteva avere uno sponsor migliore per creare il nostro carro più ambizioso.”

– Peak Distapan, organizzatore di Sydney Gaymers
immagini--parata-mardi-gras-ffxiv-02

“Questa collaborazione non sarebbe mai esistita senza gli sforzi della nostra comunità. Quando FFXIV partecipò alla PAX Australia, i giocatori di FFXIV australiani sono stati quelli che ci hanno accolti di più con un calorosissimo benvenuto. Questo ha portato la nostra community e Sydney Gaymers a lavorare insieme per portare in vita questa collaborazione. Vederla mi rende molto felice, sia come responsabile di FFXIV che come giocatore. FFXIV è un altro mondo che continua a crescere e a espandersi online. In questo mondo le persone si trasformano in avventurieri, conosciuti come Guerrieri della Luce, e possono continuare a essere liberi. Vorrei continuare a sviluppare questo universo insieme alle comunità di tutto il mondo.”

–  Naoki Yoshida, produttore e direttore di FINAL FANTASY XIV Online
immagini--parata-mardi-gras-ffxiv-01
Ormai nel suo 41° anno, il Sydney Gay & Lesbian Mardi Gras è un festival annuale che dura due settimane, celebra la forza e la diversità della comunità LGBTQI+ e termina con una parata in centro a Sydney, in Australia. Questo spettacolo fa in modo che la città di Sydney accenda i riflettori sulle vite, la cultura, le comunità e la creatività della comunità LGBTQI+. Nel 2019, Sydney Gaymers parteciperà per il quinto anno consecutivo alla parata del Sydney Gay and Lesbian Mardi Gras.
Per maggiori informazioni sul Sydney Gay & Lesbian Mardi Gras, visita: http://www.mardigras.org.au/

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

jc-4-dlc-dare-devils-of-destruction-copertina

Just Cause 4 – Annunciato il nuovo DLC – Dare Devils of Destruction

Preparati ad un’avventura carica di adrenalina in Dare Devils of Destruction, il nuovo DLC di JUST CAUSE 4 che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.