crimini-di-grindelwald-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / Animali fantastici: I crimini di Grindelwald – Recensione del Blu-Ray 4K del film

Animali fantastici: I crimini di Grindelwald – Recensione del Blu-Ray 4K del film

Animali fantastici: I crimini di Grindelwald: Dopo l’ottimo riscontro di pubblico in sala, il secondo capitolo con protagonista il magizoologo Newt Scamander, spin-off della saga di Harry Potter, arriva in bluray e 4K Ultra HD per la distribuzione di Warner Bros. Entertainment Italia.

Ad un anno di distanza dalla sua cattura, Gellert Grindelwald (Johnny Depp), sta per essere trasferito da New York ad una prigione del continente Europeo. Malgrado le attenzioni e le precauzioni messe in atto durante il trasferimento, Grindelwald, riesce comunque a fuggire, riportando così il mondo magico in uno stato di continua allerta e agitazione per le sue idee violente atte alla supremazia sui babbani (No Mag). Per fermarlo Albus Silente (Jude Law), giovane e stimato professore di Hogwarts, sceglie segretamente di servirsi del suo talentuoso ex-allievo Newt Scamander (Eddie Redmayne), in difficoltà con il consiglio dei Maghi dopo i fatti di New York ma sempre pronto a tutto per fare la cosa che ritiene giusta.

crimini-di-grindelwald-recensione-bluray-01

Il secondo capitolo della nuova saga dell’universo potteriano, spin-off cinematografico nato come sempre dalla mente creativa di J. K. Rowling, ora anche sceneggiatrice del film, continua il racconto degli avvenimenti accaduti una sessantina di anni prima la saga di Harry Potter, in un periodo storico che va dal 1926 al 1945. Rispetto al primo capitolo, che aveva il compito e la libertà di tracciare la storia e presentare i primi protagonisti, per I Crimini di Grindelwald, è stato scelto di affidarsi ad una moltitudine di sottotrame per cercare di legare sempre di più la serie alla saga di Harry Potter. Per farlo si è scelto di attenuare i temi ironici, ma le situazioni divertenti non mancano, e inserire la narrazione in un canale di avvenimenti cupi come il periodo storico che l’umanità ha realmente vissuto a cavallo tra la prima e la seconda guerra mondiale. Il risultato finale è quello di un film più maturo nei temi, ma comunque spettacolare nella messa in scena, che strizza continuamente l’occhio ai fan del passato e che cerca intelligentemente di crearsi anche un suo percorso per il futuro.

crimini-di-grindelwald-recensione-bluray-02

Prodotta e distribuita da Warner Bros. Entertainment Italia, la versione combo 4k Ultra HD+ Bluray di Animali fantastici: I crimini di Grindelwald, si avvale di un comparto video e audio da spacca-mascella ma non si dimentica di offrire ai fan anche una serie di contenuti speciali di tutto rispetto.

crimini-di-grindelwald-recensione-bluray-03

Ricco di effetti e CGI, il quadro video di Animali fantastici: I crimini di Grindelwald è uno spettacolo visivo di primo livello. Nonostante il look cupo con frequenti scene inghiottite dal nero e dall’oscurità, il dettaglio e la definizione si mostrano sempre molto alti, anche se non taglienti, e perfettamente gestiti da un sapiente utilizzo della compressione. Girato nativamente in 6.5K con camere Arri Alexa 6.5I crimini di Grindelwald, mostra i muscoli soprattutto nella versione in 4K in cui il dettaglio, la definizione e la brillantezza del colore, ma anche la gestione dell’illuminazione, emergono con maggior forza e incisività. La visione generale è veramente impressionante.

crimini-di-grindelwald-recensione-bluray-04

Festa grande anche per quanto riguarda il versante audio, Animali fantastici: I crimini di Grindelwald, è il primo film in 4K della Warner Bros. Entertainment Italia ad offrire una traccia per il doppiaggio italiano in Dolby Atmos (sul bluray normale troviamo il 5.1 DTS HD MA), assolutamente spaziale per ampiezza e potenza sonora. Un risultato ottenuto grazie alla petizione portata avanti da un gruppo di appassionati che Warner ha accolto e che ci auguriamo ottenga il successo sperato per garantire le future produzioni con gli stessi standard qualitativi. Ovviamente anche la traccia contenuta sulla versione in Full HD è di ottima fattura, parliamo comunque di una codifica lossless, così come l’Atmos, incluso in entrambi i dischi, per la lingua originale inglese.

Leggi la recensione del film

Interessante ed esaustivo il versante dei contenuti speciali con circa due ore di approfondimento sul film.

  • J.K. Rowling: A Wolrd Revealed (10:15) Breve speciale sulla creazione del secondo episodio e analisi del mondo magico con interventi dell’autrice, regista e troupe.
  • Wizards on Screen, Fan in Real Life (19:22) Ezra Miller e Evanna Lynch affrontano il rapporto tra la saga, i fan e la realtà analizzando alcune scene del film.
  • Distinctly Dumbledore (09:31) Il nuovo Silente a confronto con il passato.
  • Unlocking Scene Secrets (49:09) Un lungo documentario diviso in 6 parti con i segreti delle scene più significative del film con immagini dal set e interventi di troupe, produzione e cast.
  • Deleted Scenes (14:23) Dieci scene eliminate.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

alive-in-france-recensione-film-copertina

Alive in France – Un documentario molto personale di Abel Ferrara

Esce in sala per pochissimi giorni, dal 19 al 22 maggio, Alive in France, il nuovo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.