cold-war-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / Cold War – Recensione dei Bluray del film di Pawel Pawlikowski

Cold War – Recensione dei Bluray del film di Pawel Pawlikowski

Un Aprile in Home Video di qualità quello di Lucky Red che, grazie alla distribuzione di Warner Bros. Home Entertainment Italia, ha reso disponibile uno dei titoli più attesi della scorsa stagione cinematografica. Il romantico Cold War, diretto dal Premio Oscar Pawel Pawlikowski.

Cold War – Recensione del Bluray del film polacco candidato agli Oscar come Miglior Film Straniero, miglior fotografia e miglior regista

Un musicista disilluso (Tomasz Kot) e una giovanissima cantante (Joanna Kulig), sono i protagonisti di un amore tormentato disteso tra i resti del socialismo polacco e la libertina Parigi. Un continuo perdersi e lasciarsi che si muove sulle note di una colonna sonora fantastica che si sposa magnificamente con il cambiamento politico e sentimentale vissuto dai due amanti. Dopo il sorprendente Ida, Pawel Pawlikowski, utilizza ancora una volta il bianco e nero per raccontare una storia d’amore elegante, sofferta ma anche meravigliosamente appagante. Osannato da pubblico e critica, il film ha trionfato a Cannes per la miglior regia e ha conquistato le attenzioni dell’Academy Awards. Nell’immaginario dell’Europa dell’Est ormai perduto, una storia d’amore destinata a diventare un nuovo classico del cinema del vecchio continente.

cold-war-recensione-bluray-02

Prodotto da Lucky Red e distribuito da Warner Bros. Home Entertainment Italia, il Bluray di Cold War, arriva sul nostro mercato in edizione amaray con disco da 25GB convincente sul lato tecnico e con un interessante approfondimento tra gli extra.  Il quadro video offerto dalla Guerra Fredda di Pawel Pawlikowski mostra un bianco e nero di ottima qualità e solidità, in cui appaiono convincenti la definizione e il dettaglio generale dell’immagine. Malgrado l’utilizzo di un disco a singolo strato, grazie alla breve durata del film, il quadro video ha mantenuto una solidità convincente anche se al confronto con l’edizioni estere permane una leggera pastosità dovuta alla maggiore compressione effettuata.

cold-war-recensione-bluray

Il versante audio ci regala due codifiche lossless in 5.1 DTS HD Master Audio, sia per il doppiaggio italiano che per la lingua originale in polacco. Il risultato sonoro è appagante in entrambe le tracce, grazie all’ottimo bilanciamento dei volumi e dei canali. Preferibile tuttavia l’ascolto in lingua originale.

Leggi la Recensione del film

Per quanto riguarda il reparto dei contenuti speciali, oltre al trailer, troviamo un breve Makinf Of, della durata di circa 13 minuti, sulla realizzazione del film.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

1982-recensione-film-copertina

1982 – La guerra vista dai bambini

1982 è il film di Oualid Mouaness presentato in selezione ufficiale alla 14a Festa del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.