Home / RECENSIONI / Drammatico / 1982 – La guerra vista dai bambini

1982 – La guerra vista dai bambini

1982 è il film di Oualid Mouaness presentato in selezione ufficiale alla 14a Festa del cinema di Roma sulla guerra tra Israele e Libano

Quando si è piccoli le priorità sono precise: Wissam he deciso che oggi dichiarerà il suo amore alla compagna di classe Joanna. E’ l’ultimo giorno di scuola e ci sono gli esami. In questo giorno però, l’esercito israeliano porterà avanti un attacco aereo sul Libano, e i bambini, oltre che gli adulti dovranno affrontare questa situazione.

I film di guerra narrano solitamente chi la guerra la fa: politici o soldati. Oualid Mouaness invece sposta l’attenzione su chi nella guerra ci capita mentre è impegnato a fare altro. Ad innamorarsi ad esempio.

1982-recensione-film-01

Cosa funziona in 1982

La storia intorno a 1982 porta con sè diversi elementi originali: innanzitutto è ambientato in una scuola inglese, con insegnanti libanesi, tra cui la star medio-orientale Nadine Labaki, e frequentato dalla classe media libanese. Bambini che hanno alle spalle delle famiglie che garantiscono loro una vita senza grandi difficoltà.

Di guerra ne parlano solo gli adulti, Joseph (Rodrigue Souleiman) collega e, si fa intendere, partner di Yesmine (Nadine Labaki) che hanno opinioni opposte sulla necessità di combattere questa guerra.

1982-recensione-film-copertina

I bambini sono impegnati negli esami e nelle attività più interessanti per loro: il calcio, i primi amori. Wissam è un bravo studente e un buon disegnatore, fan di Mazinga Z. Sta lavorando a un suo personaggio, un robot che possa proteggere il suo paese dagli attacchi dei paesi nemici.

Con alcuni inserti che ricordano Valzer con Bashir, che trattava lo stesso argomento di questo film, 1982 racconta un pezzo di storia che non è poi così noto e lo fa in modo originale.

1982-recensione-film-01

Perché non guardare vedere 1982

Il film parla di guerra, ma di azioni di guerra non ne se vedono, se non lontanissime, proprio a testimoniare come la sensazione di guerra possa essere percepita anche non direttamente, come fattore di incertezza e instabilità.

1982 è stato presentato anche al Festival di Toronto 2019 e non ha ancora una data di distribuzione nelle sale italiane.

Regia: Oualid Mouaness Con: Nadine Labaki, Mohamad Dalli, Rodrigue Sleiman, Gia Madi Anno: 2019 Durata: 100 min. Paese: Libano

About A V

Avatar

Guarda anche

un-sogno-per-papa-recensione-film-copertina

Un sogno per papà – Una piccola favola che vi divertirà

Un sogno per papà: Julien Rappeneau dà vita ad un film convenzionale ma piacevole che, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.