Home / HOME VIDEO / Ready Player One – Recensione del Blu-Ray Disc e dei suoi extra

Ready Player One – Recensione del Blu-Ray Disc e dei suoi extra

Ready Player One: Disponibile dalla scorsa settimana in DVD, Bluray, Bluray 3D e 4K HDR, uno dei film più attesi dell’intero anno cinematografico. Un edizione Home Video che regala un ottimo comparto tecnico e interessanti contributi di approfondimento. 

Il grandissimo Steven Spielberg come sempre ci regala tanta azione, fantasy e gli unisce tutto il mondo nerd anni ’80, 90 (strizzando un occhio alle nuove generazioni) per un film favoloso.  Per un’analisi più dettagliata sul film vi rimandiamo alla recensione dello stesso e al nostro confronto tra libro e opera cinematografica (trovate i link all’interno del pezzo).

ready-player-one-recensione-bluray-03

Per chi ha comprato o vuole recuperare il Bluray di Ready Player One in una delle tante edizioni, disponibile anche in edizioni da collezione VHS o con copertina lenticolare, abbiamo visionato i contenuti extra del disco e testato lo stesso per voi.

ready-player-one-recensione-bluray-02

Tecnicamente parlando il bluray di Ready Player One offre un trasferimento domestico praticamente perfetto. Il dettaglio è elevato e la definizione limpida, regalano un’immagine fluida e visivamente cristallina. La compressione non mostra incertezze visibili, l’utilizzo del croma e del nero è tagliente. Strepitoso.

ready-player-one-recensione-bluray-01
Edizione in confezione VHS esclusiva Amazon.it

Anche sul versante audio nulla da dire. E’ stata utilizzata una traccia lossless anche per il doppiaggio italiano (5.1 DTS HD Master Audio) che conquista per ampiezza e potenza sonora.

Per quanto riguarda il comparto degli extra di Ready Player One, si tratta di ben 90 minuti di contenuti speciali tutti in HD, sottotitolati in italiano e divisi in 6 distinti documentari.

ready-player-one-recensione-bluray-04

Eccoli in dettaglio:

1) The 80’s you’re the insipration (5′ 38”, AC3 2.0 Eng)

Primo dei sei documentari riguardante tutto il mondo anni 80 citato nel film, attraverso interviste e spezzoni vari.

2) Game Changer: Cracking the Code (57′ 22”, Ac3 2.0 Eng)

Una giornata sul set assieme a Steven Spielberg e al resto del cast, produzione e troupe, della durata di quasi un’ora, attraverso interviste e spezzoni sul set.

3) Effects for a Brave New World (24′ 39”, AC3 2.0 Eng)

Documentario incentrato sugli effetti speciali digitali usati per creare il mondo Oasis.

4) Level Up: Sound for the Future (8′ 03”, Ac3 2.0 Eng)

I suoni del film fanno parte degli effetti speciali e sono realizzati in maniera meticolosa, in questo speciale ci viene raccontato come sono stati ottenuti.

5) High Score: Endgame (10′ 04”, Ac3 2.0)

Una giornata in sala di registrazione con Alan Silvestri (lo storico direttore della colonna sonora di Ritorno al futuro!) e l’orchestra durante l’esecuzione della colonna sonora originale.

6) Ernie & Tye’s Excellent Adventure (12′ 00”, Ac3 2.0)

Intervista a Ernest Cline e Tye Sheridan, rispettivamente co-sceneggiatore e autore del romanzo e attore principale del film.

ready-player-one-recensione-bluray-06

Molti resteranno delusi dagli extra, nessuna scena tagliata e non aggiunta al montaggio finale, nonostante il documentario ci pochi riferimenti agli anni’80 e a tutte le citazioni inserite nel film.  Non è male per ora, magari arriverà più avanti un’edizione deluxe in cui ci auguriamo che saranno inseriti nuovi materiali. E’ un messaggio nella bottiglia per i distributori della WARNER BROS.: noi  fan l’attendiamo con ansia.

About Maurizio Failla

Guarda anche

testimone-invisibile-1

Il Testimone Invisibile, recensione del thriller di star di Stefano Mordini

Stefano Mordini torna con il thriller Il Testimone Invisibile, con Riccardo Scamarcio e Miriam Leone. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.