Home / HOME VIDEO / Operation Red Sea – Recensione del esplosivo film in Blu-Ray diretto da Dante Lam

Operation Red Sea – Recensione del esplosivo film in Blu-Ray diretto da Dante Lam

Operation Red Sea: Il regista hongkonghese Dante Lam, da non confondere con il più stagionato Ringo, torna sul mercato home video italiano con un film esplosivo, ricco di sparatorie e imponenti scene d’azione.

Dopo una missione al largo della Somalia contro dei pirati, una flotta della Marina cinese, viene incaricata di evacuare dei cittadini cinesi che si trovano nel Yewaire, un piccolo stato sulle coste del Mar Rosso in piena guerra civile. Mentre la squadra dei soccorsi si trova coinvolta in una sparatoria per salvare il console cinese, gli Zaka, l’organizzazione terroristica locale, prendono in ostaggio uno scienziato capace di costruire potenti armi di distruzione di massa. Alla causa si aggiunge una giovane e coraggiosa giornalista sino-francese, sul luogo per indagare sulle bombe sporche a base di ossido di uranio. Il buon Dante Lam, per anni aiuto alla regia al servizio di John Woo, firma l’ennesimo film esplosivo dove ogni scusa è buona per una raffica di proiettili. Trama molto elementare e costruita proprio in funzione degli scontri a fuoco. Le guerriglie sono ovviamente il fulcro dell’intera narrazione. Costato poco più di 70 milioni di dollari, il film ha incassato oltre 600 milioni al box office. Un blockbuster in piena regola forgiato sul patriottismo cinese.

operation-red-sea-recensione-bluray-01

Distribuito da Eagle Pictures, su licenza Blue Swan, il blu-ray di Operation Red Sea, si avvale di un disco da 25GB che include al suo interno oltre due ore di girato e due codifiche lossless per il comparto audio.  In sede di compressione il quadro video ha risentito in parte di questa scelta e ci presenta un’immagine interlacciata, e non progressiva, in cui sono visibili spesso i limiti di un encoding non propriamente perfetto. Del resto quasi tutti gli appassionati sono purtroppo al corrente di molti bluray al risparmio realizzati dalla Blue Swan che, anche in questa occasione, non ci propone purtroppo un prodotto completamente all’altezza. Prima però di gridare scaffale, diciamo subito che l’impatto generale è più che discreto per gustarsi il film ma, al netto degli errori e mancanze, il disco non restituisce completamente la definizione e il dettaglio che ci si aspetta dall’alta definizione.

operation-red-sea-recensione-bluray-03

Sul versante audio come detto troviamo due tracce audio in formato 5.1 DTS-HD Master Audio, sia per il doppiaggio italiano che per la lingua originale. Il nostro doppiaggio è di discreta fattura nella realizzazione ma poco incisivo nell’ampiezza dinamica e nel bilanciamento dei canali. Molto meglio la traccia originale potente e coinvolgente. Presenti i sottotitoli in italiano ma gli stessi hanno qualche lieve problema di sincronizzazione e alcune battute mancanti.

Extra purtroppo completamente assenti.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

troppa-grazia-recensione-film-copertina

Troppa Grazia – Una commedia che scanzona l’ossessione italiana per le apparizioni religiose e l’antico vizio della corruzione

Troppa Grazia: Gianni Zanasi, già apprezzato per il riuscito Non pensarci e per La felicità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.