Home / TV / Serie TV / Intervista: Francesca Manicone voce italiana nel Trono di Spade e Deadpool

Intervista: Francesca Manicone voce italiana nel Trono di Spade e Deadpool

Francesca Manicone
Seconda parte della nostra chiacchierata con la bravissima Francesca Manicone, la prima parte la trovate qui, doppiatrice professionista e voce italiana di serie TV e Cinema. Scopriamo insieme alcuni dei personaggi ai quali ha prestato la sua voce. 

Due personaggi importanti del mondo delle serie TV fantasy da te doppiati sono Cenerentola in Once Upon a Time ed Ellaria Sand ne Il Trono di Spade. Puoi dirci qualcosa del loro doppiaggio, e del tuo rapporto col genere fantasy in generale?

<<Li ho amati tutti e due, e sono due personaggi completamente diversi. Una è molto cattiva, quella del Trono di Spade, molto particolare, con delle corde anche molto basse, ho usato una voce molto profonda, e ha tante sfaccettature. E quando fai le cattive ti dà tanta soddisfazione, perché io nella vita mi reputo una persona buona, e quando doppio personaggi cattivi mi diverto. Per Once Upon a Time, a parte la serie che io trovo deliziosa, un’idea geniale, quella di mettere le favole nell’attualità, molto bello, e poi Cenerentola è sempre stato il mio film Disney preferito, la mia favola preferita, e quando mi hanno detto che facevo lei ero felice, un personaggio molto più dolce, all’interno di una fiaba, diverso da quello del trono di spade. Noi doppiatori abbiamo la fortuna di cambiare spesso personaggio, il carattere della tua recitazione, ed è bello perché non ti annoi mai>>

once-upon-a-time-cenerentola-shley

Come è stato doppiare Chloe Decker che da detective dell’LPAD finisce per flirtare con Lucifer?

<<Amo follemente quella serie. Non vedo l’ora di riprenderla a doppiarla. È una serie molto particolare, non la solita poliziesca. Lucifer è davvero particolare, e fare il mio personaggio mi è piaciuto tanto, perché ha avuto un’evoluzione. All’inizio era una poliziotta classica, ma poi si rivela con tante sfaccettature. Ha il momento della dolcezza, della cattiveria, dell’arrabbiatura. È un’attrice molto brava. Il personaggio di Lucifer è pazzesco e l’attore è straordinario. Tra l’altro Lo doppia Riccardo Scarafoni che è il mio migliore amico. E quando mi dicono che torna Lucifer io sono felicissima>>

Intervista a Francesca Manicone voce italiana di Tina Goldstein

Trovi similitudini con Vanessa, il personaggio di Deadpool interpretato da Morena Baccarin?

<<Sono due cose non molto simili. Deadpool è molto ironico, anche se Lucifer un po’ lo è. Ma il personaggio che faccio con Deadpool è anche poco. Non è come su Lucifer che ho doppiato una serie intera, tanti episodi, su Deadpool non ho avuto molto tempo e modo di conoscere di quell’attrice, perché non ho tantissime scene, ma sono donne molto forti, di cuore, molto dedite alla persona che amano, per cui sì, delle similitudini ci sono>>

About Valerio Brandi

Guarda anche

crimini-grindelwald-francesca-manicone-intervista-copertina

Animali Fantastici – I crimini di Grindelwald – Intervista a Francesca Manicone voce italiana di Porpentina “Tina” Goldstein

Dopo Newt Scamander, tocca alla protagonista femminile di Animali Fantastici e dove trovarli, e ovviamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.