Home / RECENSIONI / Documentario / Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e luce – Un viaggio appassionante nell’interiorità umana e artistica di uno dei padri dell’impressionismo, Claude Monet

Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e luce – Un viaggio appassionante nell’interiorità umana e artistica di uno dei padri dell’impressionismo, Claude Monet

Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e luce: L’ormai consueto appuntamento cinematografico con l’arte continua con l’evento speciale in sala dal 26 al 28 Novembre nell’ambito del ciclo La grande arte al cinema.

Lo splendido documentario sull’arte di Monet è un’opera celebrativa del grande artista francese che vede la luce grazie allo sforzo produttivo di Ballandi Arts e Nexo Digital e alla regia di Giovanni Troilo. Scopriamo il padre dell’Impressionismo e la sua ossessione per le ninfee, immergiamoci nella sua arte  tra le mura del Musée Marmottan, del Musée de l’Orangerie e il Musée D’Orsay, a Giverny con la Fondation Monet, entriamo nella casa e nel giardino dell’artista, e tra i magnifici panorami di Étretat.  A guidarci in questo viaggio troviamo l’attrice Elisa Lasowski (Trono di Spade Versailles).

le-ninfee-di-monet-recensione-film-01

Cosa Funziona in Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e luce

Una delle chiavi di lettura attraverso le quali si può decodificare la vita del padre dell’impressionismo passa attraverso i luoghi nei quali l’artista ha deciso di vivere, una vita passata seguendo l’acqua, sulle sponde tortuose della Senna, in quella parte della Normandia in cui acqua, aria e luce sembrano fondersi. Il documentario è la narrazione, in prima battuta, dell’intimo rapporto di Claude Monet con la natura e con il suo giardino di Giverny, quello nel quale la sua arte è nata e cresciuta, quello in cui pur all’approssimarsi della vecchiaia e della cecità dell’artista ha visto la luce il suo capolavoro definitivo Le Grandes Décorations.

le-ninfee-di-monet-recensione-film-03

L’opera ben rappresentata la maestria assoluta dell’artista nel rappresentare l’acqua, la luce e l’aria, una vita dedicata a studiare le leggi della natura senza aver l’ambizione di comprenderle o dominarle. Pur di raffigurare adeguatamente l’acqua, una delle sue ossessioni artistiche come rappresentazione del suo mondo interiore, Monet arrivò addirittura a creare uno studio su di una barca. Come altre pellicole del ciclo il documentario offre inoltre una interessante contestualizzazione dell’artista e delle sue opere nel contesto storico dell’epoca che attengono alla prima guerra mondiale come anche alla situazione artistica del tempo inizialmente piuttosto ostile nei suoi confronti. I numerosi rifiuti infatti lo portarono, insieme ad altri artisti reietti, ad organizzare del 1874 una delle mostre che avrebbe cambiato per sempre il mondo dell’arte, la mostra che li battezzò per sempre come gli impressionisti.

le-ninfee-di-monet-recensione-film-01

Perché non guardare Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e luce

Un opera emozionante sia dal punto di vista artistico che personale che ha come limite solo la resistenza personale nei confronti dell’arte e dei documentari.

Una affascinante viaggio in una fetta dei momenti massimi della produzione artistica mondiale. Regalatevi 90 minuti di poesia e di luce.

Regia: Gianni Troilo Con: Elisa Lasowski Anno: 2018 Durata: 80 min. Paese: Francia Distribuzione: Nexo Digital.

About Elisabetta Prantera

Elisabetta Prantera
Ricercatrice sociale/redattrice, saltella da una vita tra una rilevazione e la visione compulsiva di film e serie tv...perché un buon film può sanare quasi tutti i mali del corpo e dello spirito.

Guarda anche

la-leggenda-di-hokuto-recensione-dvd-copertina

Ken il guerriero – La leggenda di Hokuto: la recensione del DVD distribuito da Anime Factory

Ken il Guerriero – La leggenda di Hokuto: Recensione del primo titolo della linea Anime …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.