it-2017-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / IT, la recensione del Blu-Ray Disc del film con un inquietante Bill Skarsgård

IT, la recensione del Blu-Ray Disc del film con un inquietante Bill Skarsgård

IT: Dopo gli ottimi risconti di critica e pubblico in sala, l’inquietante Pennywise cinematografico diretto da Andrés Muschietti è ora disponibile anche in blu-ray disc.

Nell’ottobre del 1988, il piccolo Georgie Denbrough riceve dal fratello Bill, una barchetta a vela di carta. Felice del prezioso regalo, Georgie, corre a testare la navigazione della barchetta lungo le strade piovose della cittadina di Derry. Mentre corre felicemente dietro al suo nuovo passatempo, si imbatte in uno strano clown, nascosto nell’oscurità di uno scarico fognario.  Nonostante le iniziali remore, Georgie, decide di avvicinarsi e rimane preda del famelico Clown Danzante, Pennywise. Sarà solo l’inizio dell’incubo per tutta la cittadina di Derry.

it-2017-recensione-bluray-01

Il talentuoso Andrés Muschietti, La madre (2013), riporta sui nostri schermi l’omonimo libro di Stephen King, che più che un remake del precedente e amatissimo film televisivo, qualitativamente diciamolo deprecabile, è una vera e propria rivisitazione del libro di King. Devoto al cinema anni ’80, che omaggia in più riprese con riferimenti a tanti classici del genere da I Goonies a Stand by Me, il nuovo IT è una vera e propria fiaba d’avventura a tinte horror, meravigliosamente interpretata da un giovane cast all’altezza e sostenuta da una rappresentazione di un Pennywise memorabile.

Distribuita e prodotta da Warner Bros. Entertainment Italia, l’edizione del blu-ray disc di IT da noi testata è la combo 4k con al suo interno sia la versione UltraHD che la normale del film. Entrambi i dischi sono inclusi in una elegante amaray di colore nero custodita a sua volta in una bella slipcover di cartone. Tecnicamente parlando entrambi i dischi offrono la medesima ottima qualità video e audio ma, proprio perché molto simili, il disco 4k non ci ha convinto completamente. Completa il quadro un comparto extra da non sottovalutare.

Leggi la nostra recensione del film

Girato con camere digitali in 2K, il trasferimento in 4K del film non ha goduto di un incremento sbalorditivo ma anzi, nonostante la maggior pulizia e brillantezza del quadro, conferma solo quanto di buono proposto dalla visione del bluray normale. Con tutti i pregi e i difetti del caso. Durante le scene illuminate il dettaglio e la definizione sono incredibili, ogni sfumatura di colore e texture brilla per pulizia e incisività. Nelle scene più scure invece, come nella sua controparte da sala, molti dettagli vengono affogati da un utilizzo del nero opprimente.

it-2017-recensione-bluray-03

Sul versante audio troviamo una splendida codifica lossless in 5.1 DTS HD Master Audio per il doppiaggio italiano, incredibilmente solo per la versione del film in bluray mentre per il 4K la traccia nostrana è stata rilegata ad un semplice 5.1 DTS. Si tratta di una decisione allucinante, scelta dalla divisione internazionale dell’azienda, che mortifica oltre misura il già difficile mercato dell’UltraHD in Italia. Un vero peccato perché la traccia nostrana è veramente potente, precisa e cristallina in ogni momento del film. Decisione inspiegabile se non con l’obiettivo di realizzare un solo disco per i maggiori mercati. Conclude il cerchio, questa volta per entrambi i dischi, una gloriosa traccia in Dolby TrueHD Atmos per la lingua inglese. 

Per il comparto dei contenuti speciali infine abbiamo circa un ora di approfondimenti.

  • Pennywise Lives! (16:25) Speciale sulla realizzazione del Clown di Bill Skarsgård.
  • The Losers’ Club (15:42) Com’è nato il gruppo dei ragazzini protagonisti con interventi del regista e del giovane cast.
  • Author of Fear: Stephen King rivela le origini del suo best-seller (13:51) Intervista al leggendario autore.
  • 11 Scene Eliminate (15:18)
IT: Dopo gli ottimi risconti di critica e pubblico in sala, l'inquietante Pennywise cinematografico diretto da Andrés Muschietti è ora disponibile anche in blu-ray disc. Nell'ottobre del 1988, il piccolo Georgie Denbrough riceve dal fratello Bill, una barchetta a vela di carta. Felice del prezioso regalo, Georgie, corre a testare la navigazione della barchetta lungo le strade piovose della cittadina di Derry. Mentre corre felicemente dietro al suo nuovo passatempo, si imbatte in uno strano clown, nascosto nell'oscurità di uno scarico fognario.  Nonostante le iniziali remore, Georgie, decide di avvicinarsi e rimane preda del famelico Clown Danzante, Pennywise. Sarà solo l’inizio dell’incubo per tutta…
Commento Finale

L'edizione del blu-ray disc di IT da noi testata è la combo 4k con al suo interno sia la versione UltraHD che la normale del film. Tecnicamente parlando entrambi i dischi offrono la medesima ottima qualità video e audio ma, proprio perché molto simili, il disco 4k non ci ha convinto completamente.

User Rating: Be the first one !

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

ritorno-al-bosco-dei-100-acri-recensione-film-copertina

Ritorno al bosco dei 100 Acri – La Disney riporta sul grande schermo l’orsetto di pezza ghiotto di miele

Ritorno al bosco dei 100 Acri : La casa di produzione di topolino assolda l’eclettico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *