Home / CINEMA / Il DoppiAttore 2018: cosa è accaduto nelle prime quattro serate presso il teatro Belli di Roma?

Il DoppiAttore 2018: cosa è accaduto nelle prime quattro serate presso il teatro Belli di Roma?

La terza edizione dello spettacolo teatrale “Il DoppiAttore – La voce oltre il buio” è entrata nel vivo, stasera è in programma la quinta serata al teatro Belli di Roma, ma come sono andate le prime quattro?

Il canovaccio è naturalmente rimasto lo stesso. I vecchi video, quelli con il doppiaggio originale o ridoppiati sul momento dai bravissimi Angelo Maggi e Vanina Marini (capaci anche di restare sincronizzati senza video o leggio alle bocce degli attori sullo schermo), gli stessi simpatici consigli di Massimo Lopez, Marina Tagliaferri, Luca Ward e Pino Insegno, così come le immancabili presenze del commissario Winchester dei Simpson e di Iron-Man. Ma allora, uno potrebbe chiedersi, perché andare ancora a vedere il DoppiAttore a teatro?

Potremmo limitarci a dire che “al DoppiAttore ogni spettacolo è diverso”, grazie agli ospiti invitati da Angelo Maggi sul palco del teatro Belli.
In queste quattro serate artisti come Massimo Lopez, Angiola Baggi, Francesco Venditti ed Emiliano Coltorti hanno regalato emozioni incredibili al pubblico in sala.
Nel caso della voce di Lex Luthor e del Soldato d’Inverno, oltre che di due grandi Classici Disney come Il pianeta del tesoro e Coco, l’esibizione è stata ancor più indimenticabile, il figlio del grande Ennio ha riproposto una sua vecchissima interpretazione di Mozart della piece teatrale “Amadeus” Peter Shaffer, che l’attore ha interpretato in passato diretto da Roman Polanski.
Ospiti individuali, ma non solo, la domenica è la giornata del “tutti insieme appassionatamente”, e per la prima è toccato al cast di Harry Potter.
Come annunciato, non sono mancati Alessio Puccio (Harry Potter), Letizia Ciampa (Hermione), Laura Boccanera (Bellatrix Lestrange) e Francesco Vairano (Piton ma anche direttore del doppiaggio della saga).
25’ pieni di ricordi, emozioni e citazioni, con il meglio regalato, senza togliere nulla agli altri, da colui che è stato anche la voce di Gollum. Uno che, così come il Signore degli Anelli, voleva limitarsi solo alla direzione, ma la Warner non poteva rinunciare non solo al suo talento vocale e attoriale, ma anche alla sua incredibile somiglianza di personalità con il personaggio… così per otto film Vairano non ha fatto il professore di pozioni solo al leggio, ma anche con quei tre giovani doppiatori… che lo facevano impazzire, ma essendo minorenni, non poteva toccarli…

Non sono solo gli ospiti inediti a rendere il DoppiAttore uno spettacolo godibile anche per 16 serate quasi consecutive (questo fantastico gruppo si riposa solo il lunedì):
chi ama il doppiaggio non si stancherà mai nel sentire voci indimenticabili come quelle di Gualtiero De Angelis, Giuseppe Rinaldi, Emilio Cigoli, Carlo Romano, Rosetta Calavetta, Tina Lattanzi e Lydia Simoneschi, così come un amante del cinema non può non commuoversi di fronte al finale del film “Cantando sotto la pioggia”, soprattutto se si pensa alla triste e recente scomparsa di Debbie Reynolds di crepacuore per via di un’altra perdita altrettanto terribile, la figlia Carrie Fisher.

E poi essendo dei veri attori raddoppiati e non a metà come crede qualcuno, Angelo Maggi e Vanina Marini non solo sanno improvvisare sul loro solito copione, ma hanno anche adeguato alcune battute al giorno d’oggi, inserendo riferimenti a film come il recente “The post”.

Per chi invece ancora non ha visto una serata de “Il DoppiAtore – La voce oltre il buio”, e ha la possibilità di venire a Roma entro il 22 aprile di questo anno, ricordiamo l’importanza culturale di questo spettacolo, visto che non si parla solo di doppiaggio in senso stretto, ma anche della storia del cinema in generale, e tanto, tanto teatro, tra Eduardo (e ricordate, solo Eduardo!), Vittorio Gassman ed Ernesto Ragazzoni, solo per citarne tre.

Quindi, Angelo Maggi, Vanina Marini, e tutti gli ospiti che devono ancora venire, vi aspettano al teatro Belli di Trastevere a Roma.
E visto che ci siamo, ricordiamo un po’ di informazioni utili:

Informazioni utili

Piazza di Sant’Apollonia, 11
00153 Roma.
Biglietteria:+39 06 58 94 875
Fax: +39 06 58 97 094
E-mail: info@teatrobelli.it

Costo biglietti:
intero: 18€
ridotto: 13€

Promozioni attive:

Per i gruppi oltre 10 spettatori è prevista la riduzione del prezzo del biglietto, prenotando senza vincoli di tempo. Per scoprire cos’altro ha diritto alla riduzione, potete chiedere direttamente al botteghino del Teatro Belli di Roma, recandovi dal martedì al venerdì dalle ore 18, la domenica ore 15. O chiamare al numero 06 589 4875 o ancora, inviare mail a botteghino@teatrobelli.it;

Sei Direttore Artistico o Allievo di una Scuola o di una Associazione Culturale che opera nella formazione del campo Artistico (attori, tecnici dell’audio visivo, etc..)? Fai domanda per mail a ildoppiattore@gmail.com per attivare un accesso alla formula ridotta per i tuoi allievi o compagni di corso, una volta valutata la richiesta e data conferma della stessa, chi prenoterà o acquisterà un biglietto a nome della tua Scuola potrà accedere direttamente alla formula ridotta sempre!

Vuoi assistere a più di una serata o addirittura a tutte? Il Teatro prevede due formule di Abbonamento:
Abbonamento nominale a 4 serate a 20€ (5€ a spettacolo)
Abbonamento socio sostenitore nominale, costo 30€ ed avrai diritto ad acquistare biglietti per tutta la Stagione a 5€ (quindi varrebbe praticamente sia per ogni replica che vuoi del Doppiattore che per gli altri loro spettacoli in cartellone)

About Valerio Brandi

Guarda anche

crimini-grindelwald-francesca-manicone-intervista-copertina-01

Intervista: Francesca Manicone voce italiana nel Trono di Spade e Deadpool

Seconda parte della nostra chiacchierata con la bravissima Francesca Manicone, la prima parte la trovate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.