Home / TV / Serie TV / GLOW 2, la featurette dietro le quinte della serie Netflix

GLOW 2, la featurette dietro le quinte della serie Netflix

Netflix ha reso disponibile la featurette dietro le quinte di GLOW 2, che mostra le incredibili trasformazioni delle protagoniste, da donne comuni a vere e proprie wrestler. Le Gorgeous Ladies of Wrestling sono tornate e sono sempre più splendide: più lustrini, più lacca, più spandex e sempre tostissime.

La seconda stagione di GLOW, la serie originale creata da Liz Flahive e Carly Mensch e prodotta da Jenji Kohan, sarà disponibile su Netflix da venerdì 29 giugno in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

Le protagoniste di GLOW sono ormai diventate piccole celebrità locali e, nel corso della seconda stagione, si confrontano con gli aspetti positivi e negativi della fama da poco ottenuta. Ruth e Debbie affrontano le sfide della quotidianità: mentre cercano di realizzare uno show televisivo di successo insieme, devono anche affrontare i problemi che hanno messo in discussione la loro amicizia. Sam è sempre Sam, ma adesso ha una figlia adolescente che vive con lui e venti episodi da produrre. Il wrestling è più difficile, la posta in gioco è molto alta e i capelli sono ancora più voluminosi.

Informazioni su GLOW:

Sceneggiatrici: Liz Flahive, Carly Mensch

Produttori esecutivi: Liz Flahive, Carly Mensch, Tara Hermann & Jenji Kohan

Data di lancio: 29 giugno 2018

Format: Serie TV comedy, 10 episodi da 30 minuti ciascuno

Cast principale: Alison Brie, Betty Gilpin, Marc Maron, Sydelle Noel, Britney Young, Britt Baron, Kate Nash, Jackie Tohn, Gayle Rankin, Kia Stevens

Cast secondario: Sunita Mani, Rebekka Johnson, Kimmy Gatewood, Ellen Wong, Marianna Palka, Chris Lowell, Shakira Barrera, Bashir Salahuddin, Rich Sommer

Sinossi:

Ispirata all’omonimo show degli ‘80, GLOW racconta la storia di Ruth Wilder (Alison Brie), un’attrice disoccupata di Los Angeles che trova la sua ultima chance per entrare nello Star-System nel mondo tutto glitter e fibra sintetica del wrestling femminile.

Oltre a lavorare con 12 disadattate di Hollywood, Ruth deve anche affrontare Debbie Eagan (Betty Gilpin), un’ex attrice di soap-opera che ha lasciato il lavoro per avere un bambino, per poi scoprire che la sua vita non era affatto perfetta come sembrava. E al timone c’è Sam Sylvia (Marc Maron), un regista di B-movie senza futuro, che ora guida un gruppo di donne nel mondo del wrestling.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

avatar-leggenda-aang-serie-netflix-copertina

Avatar: La leggenda di Aang – Netflix annuncia una serie live-action

Michael DiMartino e Bryan Konietzko, creatori della serie originale, si riuniscono in qualità di sceneggiatori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *