detroit-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / Detroit – Recensione del blu-ray disc dell’ultimo film di denuncia di Kathryn Bigelow

Detroit – Recensione del blu-ray disc dell’ultimo film di denuncia di Kathryn Bigelow

Detroit: Dopo la presentazione alla Festa del Cinema di Roma e il conseguente passaggio in sala, il drammatico racconto degli ignobili scontri tra razze nella città americana è disponibile anche in Home Video con Eagle Pictures.

Nel 1967 a Detroit gli scontri per i diritti civili degli afroamericani sono all’ordine del giorno, la situazione è al collasso e basta un niente per alimentare odio razziale e conseguente violenza. In una notte come tante, Larry (Algee Smith), un ragazzo afroamericano con il sogno di sfondare nella musica, vede la sua esibizione andare in fumo a causa di feroci scontri in strada. Il conseguente coprifuoco obbliga Larry e suo fratello minore a trovare rifugio per una notte al Algiers Motel. Arrivati sul posto i due fanno la conoscenza di due ragazze bianche e di un gruppo di fratelli neri su di giri che, per spavalderia, esplodono dei colpi con una scacciacani in direzione di una pattuglia di militari appostati poco lontano dal Motel. Sarà l’inizio di una notte da incubo per tutti i partecipanti. La regista Premio Oscar, Kathryn Bigelow, continua il suo cinema di denuncia con un racconto crudo e realista del degrado americano negli anni ’60. Un thriller di matrice drammatica solido, e non compassionevole, che mette in luce gli abominevoli atti subiti dalla società afroamericana.

detroit-recensione-bluray-testa

Prodotto e distribuito da Eagle Pictures, per la Leone Film Group, il blu-ray disc di Detroit, arriva sul nostro mercato in una elegante amaray dorata con al suo interno un tarocco da collezione della linea Indimenticabili, un comparto tecnico di ottima qualità e brevissimi contributi di approfondimento. Il quadro video mostra una qualità altalenante con un dettaglio che passa da morbido a tagliente, così come la pulizia dell’immagine.  Il tutto è gestito in rispetto delle scelte della regista e del direttore della fotografia in sede di girato. Il trasferimento è assolutamente convincente e non si segnalano evidenti perplessità o problematiche dovute alla compressione.

detroit-recensione-bluray-02

Sul versante audio troviamo due codifiche in 5.1 DTS HD Master Audio, sia per il doppiaggio italiano che per la lingua originale inglese. Entrambe le tracce restituiscono un suono potente, cristallino e realistico in linea con quanto accade sullo schermo. Ottimo il bilanciamento tra la pulizia dei dialoghi, gli effetti di scena e la colonna sonora.

detroit-recensione-bluray-01

Per quanto riguarda il comparto dei contenuti speciali troviamo delle brevi clip promozionali che approfondiscono il tema del film.

  • Il cast (02:11)
  • La speranza (01:14)
  • Ieri e oggi (01:33)
  • L’invasione (02:08)
  • Larry (01:00)
  • Teaser
  • Trailer
Leggi la recensione del Film
Detroit: Dopo la presentazione alla Festa del Cinema di Roma e il conseguente passaggio in sala, il drammatico racconto degli ignobili scontri tra razze nella città americana è disponibile anche in Home Video con Eagle Pictures. Nel 1967 a Detroit gli scontri per i diritti civili degli afroamericani sono all'ordine del giorno, la situazione è al collasso e basta un niente per alimentare odio razziale e conseguente violenza. In una notte come tante, Larry (Algee Smith), un ragazzo afroamericano con il sogno di sfondare nella musica, vede la sua esibizione andare in fumo a causa di feroci scontri in strada. Il…
Commento Finale

Il blu-ray disc di Detroit, arriva sul nostro mercato in una elegante amaray dorata con al suo interno un tarocco da collezione della linea Indimenticabili, un comparto tecnico di ottima qualità e brevissimi contributi di approfondimento.

User Rating: Be the first one !

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

ape-maia-olimpiadi-miele-recensione-film-copertina

L’Ape Maia – Le Olimpiadi di Miele – L’Apetta più famosa della TV torna al cinema

L’Ape Maia – Le Olimpiadi di Miele: Secondo lungometraggio animato per l’apetta più famosa della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *