Home / HOME VIDEO / The Adventurers – Gli avventurieri, recensione del film in Blu-Ray con protagonisti Jean Reno e Andy Lau

The Adventurers – Gli avventurieri, recensione del film in Blu-Ray con protagonisti Jean Reno e Andy Lau

The Adventurers – Gli avventurieri: Due stelle del cinema internazionale si sfidano in un divertente heist movie scritto e diretto da Stephen Fung, tornato dietro la macchina da presa dopo l’apprezzato Tai Chi Hero.

Zhang Dan (Andy Lau), uno dei migliori ladri del mondo, esce di prigione alcuni anni dopo il tradimento di uno dei suoi complici. Leale e con una morale, qualità non comuni nel suo ambiente, Dan, decide di finire ciò che aveva iniziato con l’obbiettivo di smascherare il truffatore della banda. Inizia così una divertente e adrenalinica caccia al tesoro in giro per l’Europa che lo vedrà opporsi al risoluto ispettore francese Pierre (Jean Reno). A metà strada fra thriller d’azione e commedia, The Adventurers – Gli avventurieri è un heist movie, “film del colpo grosso”, chiaramente ispirato all’anime Lupin III, completamente debitore del cinema hollywoodiano. Un film divertente che senza troppe pretese intrattiene il giusto, grazie anche alle interpretazioni delle due star del cinema internazionale.

adventurers-avventurieri-recensione-br-testa

Distribuito da Eagle Pictures, su licenza Blue Swan, il blu-ray disc di The Adventurers – Gli avventurieri, offre un comparto tecnico di buon livello e assenza totale di extra. Il quadro proposto è fedele al girato originale per una trasposizione domestica in linea con il formato originale di 2,35:1. L’immagine risulta sempre perfettamente pulita e convincente, il dettaglio e la definizione sono privi di grossolane sbavature.

adventurers-avventurieri-recensione-br-centro

Per il versante audio troviamo due tracce lossless in 5.1 DTS HD Master Audio, sia per il doppiaggio italiano che per la lingua originale. Entrambe le codifiche scaturiscono performance di ottimo livello. Considerato che il film è un lungo viaggio all’interno del continente europeo, vi consigliamo l’utilizzo della traccia originale. Presenti i sottotitoli in italiano.

Amaro il comparto dei contenuti speciali completamente privo di approfondimenti. Bisogna tuttavia constatare, da un confronto con l’edizione estera, che abbiamo perso meno di 10 minuti di speciali.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

ritorno-al-bosco-dei-100-acri-recensione-film-copertina

Ritorno al bosco dei 100 Acri – La Disney riporta sul grande schermo l’orsetto di pezza ghiotto di miele

Ritorno al bosco dei 100 Acri : La casa di produzione di topolino assolda l’eclettico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *