Home / HOME VIDEO / Addio mia regina: finalmente in DVD il film sulla vicenda di Maria Antonietta e la duchessa de Polignac

Addio mia regina: finalmente in DVD il film sulla vicenda di Maria Antonietta e la duchessa de Polignac

Presentato il 9 febbraio 2012 come film di apertura in concorso per l’Orso d’oro al 62° Festival internazionale del cinema di Berlino, Addio mia regina, film scritto e diretto da Benoît Jacquot, basato sull’omonimo romanzo di Chantal Thomas, è arrivato solo recentemente in Italia, prima in tv e ora in Home Video con Eagle Pictures in DVD e Bluray.

Addio mia regina racconta l’ambigua amicizia tra la regina Maria Antonietta di Francia e la duchessa de Polignac attraverso gli occhi di una serva altolocata, la lettrice di corte Sidonie Laborde, interpretata da una grande Léa Seydoux.

Addio mia regina 01

In quella scenografia perfettamente ancora originale che è la reggia di Versailles, questo film ci mostra benissimo, seppur brevemente, la Rivoluzione francese attraverso gli occhi della corte, ricordandoci molti degli episodi del celebre Anime “Lady Oscar”.

Il Re Sole aveva invitato a vivere alla reggia i nobili più potenti per averli come alleati o al limite tenerli sotto stretto controllo, ma certe doti non si ereditano.

Luigi XVI non era saggio come il suo antenato, e lo stesso si può dire di Maria Antonietta rispetto a sua madre, Maria Teresa d’Austria. Non erano delle persone cattive, semplicemente non erano nate per governare, e hanno pagato questa mancanza con la vita. Non trascuravano solo le esigenze del popolo, ma anche quella nobiltà che cercava ogni giorno udienza, venendo spesso e volentieri rifiutata. Da lì sono nati i nemici, le malelingue su re e regina, in particolare su quest’ultima, per il suo strano rapporto, molto probabilmente omosessuale, con la bella Yolande de Polastron, qui interpretata da Virginie Ledoyen, che molti ricorderanno come la fidanzata di Gad Elmaleh in “Una top model del mio letto”, senza dimenticare Diane Kruger nella parte di Maria Antonietta, e Xavier Beauvois nel ruolo di Re Luigi XVI.

Addio mia regina 02

Una delle poche pecche di questa pellicola è, forse oltre alla breve durata, un piccolo stato confusionale dal punto di vista narrativo, con pochissime informazioni sulle date in corso dopo la presa della Bastiglia. Per il resto, Addio mia regina si dimostra essere un interessante film storico molto ben curato dal punto di vista tecnico, non a caso sia nel 2013, che ai premi César, ha ottenuto riconoscimenti per la miglior fotografia, scenografia e costumi.

L’edizione Home Video da noi stata è quella in formato DVD distribuito da Eagle Pictures, senza nessun contenuto speciale, ma allo stesso tempo Addio mia regina resta un’opera assolutamente godibile anche senza l’HD, grazie ad ottimo utilizzo della compressione e un’immagine perfettamente pulita. Il versante audio offre due codifiche per la lingua italiana Italiano (5.1 Dolby Digital e 5.1 DTS) e una per l’originale in Francese 5.1 Dolby Digital. Da segnalare che il doppiaggio Italiano che ha nel suo cast vocale nomi come Domitilla D’Amico, Chiara Colizzi e Giorgio Lopez.

About Valerio Brandi

Guarda anche

sherlock-gnomes-recensione-film-02

Sherlock Gnomes – In DVD e Blu-Ray dal 22 Agosto

Un’ esilarante avventura per tutta la famiglia, Sherlock Gnomes porta il divertimento a casa a partire dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *