Home / HOME VIDEO / Wonder Woman recensione del blu-ray disc in 4K dell’amazzone più famosa del globo

Wonder Woman recensione del blu-ray disc in 4K dell’amazzone più famosa del globo

Wonder Woman: Forte dell’ottimo consenso di critica e pubblico la super amazzone, interpretata dalla splendida Gal Gadot, arriva finalmente in Home Video. 

Nonostante l’iniziale riluttanza della madre, la principessa delle Amazzoni Diana Prince/Wonder Woman (Gal Gadot), si è allenata fin dalla tenera età per diventare una guerriera imbattibile in attesa dello scontro finale con Ares, il Dio della guerra.  Quando l’aereo del capitano Steve Trevor (Chris Pine), spia britannica braccata dall’esercito tedesco, precipita nei pressi della sua isola portando la grande guerra mondiale all’interno del suo mondo, Diana, capisce che è arrivato il momento di entrare in azione. Film di supereroi al femminile di facile presa sul pubblico ma poco produttivo dal punto di vista narrativo dell’universo DC. L’ennesimo cambio dirotta della produzione, dalle atmosfere cupe dei precedenti film al climax totalmente ironico della Wonder Woman diretta da Patty Jenkins, non ci ha del tutto conquistati tuttavia siamo al cospetto di un blockbuster ben confezionato.

wonder-woman-recensione-bluray-testa

Prodotta e distribuita da Warner Bros. Entertainment Italia, l’edizione in blu-ray disc in nostro possesso di Wonder Woman vede la presenza di un doppio disco, uno per la versione del film in 4K e uno per la normale versione in alta definizione, ottime sia dal punto di vista tecnico che dei contenuti, custoditi in una elegante slipcover di cartone con amaray nera. Girato completamente su pellicola 35mm, il quadro video del film offre una trasposizione in digitale 4K di pregevole livello. Vi ricordiamo che per usufruire del 4K avete bisogno di un lettore bluray e TV compatibili con lo standard 4K. Se siete tra i fortunati possessori di tale tecnologia avrete modo di godere del film al massimo della sua risoluzione odierna, in cui l’immagine risulta di una qualità praticamente spaziale sia dal punto di vista del dettaglio che della pallette dei colori. Non disperate, anche se possedete solo una TV e lettore bluray standard, la qualità è garantita da un’ottima trasposizione domestica che non ha nulla da invidiare per brillantezza e solidità del quadro. Da segnalare il livello di bilanciamento dei bianchi e dei neri, praticamente privi di sbavature e convincenti per entrambe le versioni testate.

wonder-woman-recensione-bluray-centro

Anche sul versante audio troviamo splendide notizie, la petizione degli appassionati del settore, ricevere audio di qualità anche sulle versioni italiane dei film Warner Bros, continua la sua discreta riuscita grazie all’inserimento di una poderosa traccia in 5.1 DTS HD Master Audio per il doppiaggio italiano. Entrambe le versioni del film godono di questa splendida codifica che ci auguriamo diventi presto una costante e non solo un eccezione limitata ai film di maggior richiamo. Da segnalare anche la presenza di una mostruosa traccia in Dolby Atmos True-HD per la lingua inglese.

wonder-woman-recensione-bluray-fine

Di notevole spessore anche il comparto extra con la presenza di circa 2 ore di contributi di approfondimento.

  • Crafting the Wonder (16:26) La genesi del film raccontata dalla regista, produttori e protagonisti del film. 
  • A Director’s Vision (25:00) Un documentario diviso in 5 capitoli, di circa 5 minuti ciascuno, in cui la regista Patty Jenkins ci parla della sua Wonder Woman.
  • Warriors of Wonder Woman (09:53) L’allenamento fisico delle amazzoni.
  • Epilogue. Etta’s mission (02:41) Scena extra dedicato al personaggio di Etta.
  • The Trinity (16:05) La regista, la produzione e alcuni disegnatori del fumetto analizzano e fanno un confronto tra i tre supereroi DC per eccellenza: Wonder Woman, Batman e Superman.
  • The Wonder Behind the Camera (15:34) Uno speciale sulle donne che hanno collaborato alla realizzazione del film.
  • Finding the Wonder Woman Within (23:08) Scrittori e altri personaggi pubblici raccontano l’influenza di Wonder Woman nella loro vita.
  • Scene estese (09:00) Cinque scene estese rispetto al montaggio finale del film.
  • Scena alternativa: “Cammina verso la terra di nessuno” (01:04) Breve scena alternativa della missione in Belgio.
  • Blooper Reel (05:37) Papere dal set.
Leggi la Recensione del Film

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

annabelle-2-recensione-film-fine

Annabelle 2- Creation, la genesi horror della bambola demoniaca arriva in Blu-ray e DVD

Annabelle 2 – Creation sarà disponibile dal 22 novembre in DVD e Blu-Ray, distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *