Home / VIDEOGIOCHI / Uncharted: L’Eredità Perduta – Finalmente disponibile per PS4 e PS4 Pro

Uncharted: L’Eredità Perduta – Finalmente disponibile per PS4 e PS4 Pro

Tesori, battaglie e stupende ambientazioni in un nuovo capitolo tutto al femminile, ambientato nell’India più misteriosa. In esclusiva per PlayStation 4.

Gli amanti dell’avventura possono tirare un sospiro di sollievo. A partire da oggi, 23 agosto, è disponibile Uncharted: L’Eredità Perduta, in esclusiva per PlayStation 4 (PS4) e PlayStation 4 Pro (PS4 Pro). 

“Noi di Naughty Dog non ci imbarchiamo in un progetto se non pensiamo di avere una storia che valga la pena raccontare e nuove sfide da affrontare”. Queste sono le parole di Kurt Margenau e Shaun Escayg, rispettivamente Game e Creative Director del gioco, che raccontano perfettamente la filosofia che sta alla base del lavoro del team di sviluppo californiano e che ha reso Uncharted uno dei più acclamati franchise in tutto il mondo.

Negli ultimi dieci anni i videogiocatori hanno avuto la possibilità di  vestire  i  panni  del protagonista storico del franchise, Nathan  Drake. Il  viaggio attraverso  luoghi  affascinanti  e  spesso  ostili  ha  reso  Drake  una  vera  e propria icona. In quest’ultimo episodio, Naughty Dog ha riservato una grande sorpresa per tutti i giocatori: Uncharted: L’Eredità Perduta è, infatti, un nuovo e appassionante viaggio all’insegna del pericolo e dell’azione nel quale, per la prima volta nella saga, Nathan Drake non è presente, ma lascia la scena a due protagoniste femminili di tutto rispetto: Chloe Frazer e Nadine Ross.

“Con Chloe Frazer e Nadine Ross sapevamo di avere tra le mani qualcosa di speciale e il team aveva voglia di creare un’altra avventura grandiosa”, dichiarano Kurt Margenau e Shaun Escayg. “Per noi Uncharted non ha mai avuto un solo personaggio. Nel corso degli anni abbiamo descritto i caratteri particolari e diversi di tanti protagonisti della saga. Ognuno di noi ha il suo personaggio preferito all’interno di essa, quindi Uncharted: L’Eredità Perduta rappresentava l’occasione giusta per puntare i riflettori su due personaggi molto amati, per dare loro un trattamento in pieno stile Uncharted”.

Affiancati da Nadine Ross, quindi, i giocatori vestiranno i panni dell’affascinante Chloe Frazer e si muoveranno tra torri, rupi, meravigliosi paesaggi indiani, nella mappa più vasta mai creata per un capitolo di Uncharted. 

Chloe è una temuta cacciatrice di tesori già apparsa in Uncharted 2: Il covo dei ladri e in Uncharted 3: L’Inganno di Drake, che si è conquistata una fama leggendaria grazie soprattutto alle letali abilità di combattimento e alla straordinaria stoffa che dimostra al volante.

Celebre per la calma e l’approccio calcolatore con cui affronta ogni missione, Nadine ha per molto tempo operato al comando della Shoreline, l’organizzazione paramilitare sudafricana assoldata da Rafe Adler, l’antagonista di Uncharted 4: Fine di un Ladro. Dissoltasi la Shoreline, Nadine decide di dare una svolta alla propria vita.

Le due dovranno allearsi per recuperare un antico manufatto indiano e sottrarlo alle grinfie di Asav, uno spietato speculatore di guerra. Sullo sfondo dei monti Ghati occidentali dell’India, Chloe e Nadine dovranno così imparare a collaborare per rintracciare il manufatto e avere la meglio sull’agguerrita concorrenza, prima che la regione sprofondi nel caos.

Consigliato a un pubblico dai 16 anni in su, Uncharted: L’Eredità Perduta è disponibile al prezzo consigliato di €40.99 in formato fisico e €39.99 in formato digitale disponibile su PlayStation Store.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

leggende-liverpool-pes-2018-copertina

Nuove Leggende del Liverpool F.C. stanno per arrivare in PES 2018

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato oggi che cinque grandi stelle storiche del Liverpool, tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *