Home / CINEMA / The Shape of Water – “Sfida tra amore e politica” Venezia 74
the-shape-of-water-conferenza-stampa-copertina
WO Mandatory Credit: Photo by Canio Romaniello/SilverHub/REX/Shutterstock (9035519bd) Richard Jenkins, Octavia Spencer, Sally Hawkins and director Guillermo del Toro Photocall filmThe Shape Of Water, 74th Venice Film festival - 31 Aug 2017

The Shape of Water – “Sfida tra amore e politica” Venezia 74

Un’ora dopo la conferenza stampa di First Reformed, che abbiamo visto e di cui abbiamo scritto, siamo stati ospiti della conferenza stampa di The shape of water, l’ultima fatica di Guillermo Del Toro, nella quale al fianco del regista messicano c’erano alcuni membri del cast attoriale come Sally Hawkins, Octavia Spencer e Richard Jenkins e il compositore della colonna sonora del film Alexander Desplat.

(Per Guillermo Del Toro) Con questo nuovo film, The shape of water, lei conferma la sua scelta di raccontare la realtà tramite la fiaba gotica, ritiene che sia il genere giusto per affrontare taluni argomenti?

Del Toro: Ritengo che il fantasy sia un genere molto politico e che mi permetta di lasciare trasparire il vero messaggio dei miei film, ovvero che nella sfida tra amore e politica, la prima deve sempre sconfiggere l’ultima. Questo genere inoltre si è rivelato adeguato alla storia che volevo portare su schermo anche perchè mi ha permesso di parlare di sesso in modo materiale e organico.

(Per Guillermo Del Toro) Ha scritto, come nelle sue precedenti opere, una biografia per ogni personaggio?

Del Toro: Proprio così, per tutti i personaggi, a parte per Elisa e la creatura, anche perchè all’inizio della produzione l’incipit era totalmente diverso, poichè parlava di una donna che si trasformava in un pesce. Questa figura è vista in modo differente da ogni personaggi, chi la vede come un Dio e chi meno. E’ come se si trattasse di un Teorema di Pasolini, ma con un pesce. Questa creatura noi tutti sul set però la chiamavamo Charlie.

(Per Guillermo Del Toro) Come è arrivato all’ideazione di tutto ciò che riguarda l’aspetto visivo del film?

Del Toro: Secondo me, è importante mettere le fondamenta visive prima di cominciare a girare, soprattutto per quanto riguarda la scelta della palette di colori. Se notate, il lato dell’appartamento del personaggio di Sally Hawkins ha colori subacquei, mentre quello del personaggio di Richard Jenkins è in ogni momento del giorno dorato. Il rosso, invece, è presente esclusivamente nel sangue, che lega le ferite della protagonista e della creatura, simboleggiando al tempo stesso anche il loro amore.

(Per Octavia Spencer) Come le è sembrato interpretare un ruolo totalmente diverso da suoi precedenti?

Spencer: Molto piacevole; Guillermo conferisce a Zelda (il suo personaggio) il ruolo di regina dell’ufficio, conferendole una grande autonomia, almeno finchè non si presenta una figura con maggiore autorità di lei.

(Per Guillermo Del Toro) Come spiega la scelta di tale contesto storico?

Del Toro: La vicenda di The shape of water è ambientata nel 62′, ma tratta argomenti attuali anche oggi: essa riflette perfettamente l’America del Futurismo, ma con ancora sessismo, razzismo e classismo. Ho cercato di conferire perciò alterità alla creatura, in modo tale che incarnasse i sentimenti provati dalle minoranze varie: essa è al tempo stesso divina e contemporaneamente è al livello più basso sulla scala sociale. Io, quindi, credo che i Beatles e Gesù avevano ragione: l’amore vince su tutto, non possono aver sbagliato entrambi!

(Per Guillermo Del Toro) Conferma la teoria che spiega che The shape of water sia un prequel di Hellboy?

Del Toro: Bella teoria, ma assolutamente non è così.

About Davide Colli

Davide Colli
"We are like the dreamer, who dreams and live inside the dream...but who is the dreamer?"

Guarda anche

del-toro-pinocchio-netflix

Guillermo del Toro dirigerà Pinocchio per Netflix

Eh sì, a quanto pare, stando a Deadline e Variety, anche il grande Guillermo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.