Home / TV / Serie TV / Stranger Binge – L’evento a tema Stranger Things a Milano

Stranger Binge – L’evento a tema Stranger Things a Milano

Dal 27 ottobre, la seconda stagione della serie al momento sulla bocca di tutti, Stranger Things, è sbarcata su Netflix: in occasione dell’uscita, a Milano si è tenuto nella giornata del 28 Ottobre l’evento denominato Stranger Binge, per dar modo ai tanti appassionati di celebrare l’arrivo dei nuovi episodi nel miglior modo possibile.

Per un solo giorno, gli East End Studios di Milano si sono trasformati nella cittadina di Hawkins e hanno accolto i tanti fan della serie durante l’evento Stranger Binge, un’occasione più unica che rara di vivere un giornata con l’atmosfera che caratterizza il suddetto prodotto Netflix.

L’attività che sicuramente ha catturato maggiormente l’attenzione dei presenti è stata la grande maratona della nuova stagione; tuttavia l’impostazione è stata molto particolare: infatti 4 squadre si sono sfidate in una sfiancante pedalata (in perfetto stile Stranger Things) lunga ben 9 puntate, in una gara dove la squadra vincitrice è stata decretata in base al numero di chilometri percorsi. La complicazione stava proprio nella mancanza di pause, in quanto senza nessuno sull’apposita bicicletta a pedalare, lo schermo assegnato alla bici corrispondente smetteva di funzionare: è stato quindi necessario un continuo cambio di testimone e un grande gioco di squadra per arrivare al traguardo.

Ma Stranger Binge non è stato solo questo: infatti, gli East End Studios hanno ospitato anche delle riproduzioni delle più celebri location del set di Stranger Things come il salotto di Will, con le ormai iconiche luci di Natale alle quali sono assegnate le lettere dell’alfabeto o un piccolo altare dedicato al personaggio di Barb.

Non sono mancati nemmeno i gadget a questo succoso evento: ogni visitatore è infatti uscito dagli studios con un bel poster raffigurante tutti i personaggi di questa seconda stagione ed un buon hamburger offerto direttamente da Benny’s Burger (fast food presente nella serie), mentre chi si cimentava nell’impresa della maratona è tornato a casa pure con una maglietta ufficiale dell’evento Stranger Binge.

About Davide Colli

Davide Colli
"We are like the dreamer, who dreams and live inside the dream...but who is the dreamer?"

Guarda anche

meyerowitz-stories-recensione-film-copertina

The Meyerowitz Stories (New and Selected), analisi dell’ultimo film di Noah Baumbach

The Meyerowitz Stories (New and Selected): Eccolo là l’ultimo film di Noah Baumbach, in Concorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *