Home / VIDEOGIOCHI / Milan Games Week 2017 – Cronaca di un successo in continua crescita
milan-games-week-2017-copertina

Milan Games Week 2017 – Cronaca di un successo in continua crescita

Milan Games Week 2017 – Durante le giornate del 29 e del 30 Settembre e del primo di Ottobre si è tenuto a Milano, nella zona di Rho Fiera, il Games Week, fiera milanese che riunisce migliaia di appassionati di videogiochi e non per immergersi in una realtà che sempre di più è presente nelle nostre vite, ovvero quella videoludica.

Cosa ci ha convinto del Milan Games Week 2017

Con il passare delle edizioni e le varie trasformazioni che questa manifestazione ha subito nel tempo, è rimasta comunque intatta la natura originale dell’evento, ovvero un occasione per incontrare persone di qualsiasi età unite dalla passione per i videogiochi per giocare alle più recenti uscite o per riprovare a mettere mano agli arcade più disparati nella sezione dedicata al retrogaming, fino a provare succose anteprime per qualunque console in mercato. Intelligente anche la scelta di implementare alla fiera attività parallele al mondo videoludico, come le varie esibizioni di personalità musicali in voga al momento o lo stand del test Voight-Kampff per determinare se il soggetto al quale è sottoposto sia un umano o un replicante, organizzato per promuovere il film di imminente uscita “Blade Runner 2049”. Un miglioramento rispetto agli anni scorsi lo si può riscontrare nello spazio dedicato alla fiera, notevolmente aumentato in modo da favorire la circolazione della massa.

Cosa non ci ha convinto del Milan Games Week 2017

Dall’altra parte, se gli accorgimenti e i miglioramenti apportati sono stati notati e apprezzati, non si non ammettere che la manifestazione soffra di un paio di pecche di portata non indifferente. Viene data ancora troppa importanza alla sezione dedicata agli Youtuber, con il mero obiettivo di attirare una fascia di pubblico maggiore (in particolar modo, dei più piccini), arrivando spesso e volentieri a rubare la scena a quella che dovrebbe essere l’anima della fiera, ovvero l’elemento videoludico. Inoltre, la dispersione omogenea per tutto lo spazio in cui si svolge la suddetta fiera degli eventi dedicati a queste personalità provenienti dal web non fa altro che creare inutili ingorghi di gente, soprattutto nei due giorni del weekend. Durante le giornate di sabato e domenica, la situazione diventa ingestibile e, tra le infinite code e la ridotta possibilità di districarsi tra la massa per passare da uno stand all’altro, ci si accorge di essere arrivati alla chiusura avendo provato pochissimi videogiochi e avendo in questo modo sprecato i 10/15 euro dell’ingresso.

L’edizione del 2017 del Milan Games Week si conferma quindi un evento per cui è consigliata la partecipazione (se possibile il venerdì), ma che mantiene certe limitazioni che, se eliminate, lo renderebbero una manifestazione veramente imperdibile.

About Davide Colli

Davide Colli
"We are like the dreamer, who dreams and live inside the dream...but who is the dreamer?"

Guarda anche

football-manager-2018-disponibile-copertina

Football Manager 2018 è da oggi finalmente disponibile su PC

Oggi è il giorno di lancio dell’ultimo gioco di interazione e simulazione di management sportivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *