Home / RECENSIONI / Documentario / Ivory. A Crime Story – Il raccapricciante resoconto del pericolo estinzione degli Elefanti

Ivory. A Crime Story – Il raccapricciante resoconto del pericolo estinzione degli Elefanti

Ivory. A Crime Story: Il doveroso documentario scritto e diretto da Sergey Yastrzhembsky, arriva in sala come evento unico il 26 settembre 2017, grazie alla distribuzione di Koch Media.

Tre anni di riprese in trenta paesi diversi, oltre 250 ore di filmati da analizzare e selezionare per realizzare uno dei documentari più raccapriccianti degli ultimi anni.  Gli Elefanti, una delle razze mammifere più antiche ed eleganti del nostro ecosistema è a rischio di estinzione. L’ex politico Sergey Yastrzhembsky, portavoce di Boris Yeltsin e assistente di Vladimir Putin, affronta un’inchiesta cruda e reale sulle conseguenze letali del traffico illegale e legale di Avorio. Un racconto dilaniante, disteso tra l’impossibilità del mondo civilizzato di mettere fine al sanguinoso business e l’apparente immobilità delle istituzioni governative e religiose. Ognuno per un motivo o per l’altro, sembra incapace di rinunciare all’utilizzo, e conseguente guadagno, del nuovo oro bianco mentre ormai gli Elefanti sono sull’orlo dell’estinzione.

ivory-a-crime-story-recensione-film-testa

Cosa funziona in Ivory. A Crime Story

Il documentario di Sergey Yastrzhembsky, delinea con grande attenzione, sensibilità e occhio critico, nei confronti delle istituzioni politiche e religiose, la disastrosa situazione in cui versa la drastica diminuzione degli Elefanti sulla Terra. Statistiche inquietanti segnalano che ogni 15 minuti nel mondo viene ucciso un Elefante. Ma quali sono le cause? Perché questo splendido animale da sempre al fianco dell’uomo, utilizzato per qualunque scopo fin dalla notte dei tempi, è ora ridotto sull’orlo dell’annientamento della specie. Chi sono i colpevoli? Cosa possiamo fare per fermarli? L’inchiesta di Yastrzhembsky analizza e affronta in modo chiaro e diretto ogni quesito, spingendosi ora affianco di bracconieri, ora al passo di guardiani armati pronti a tutto per difendere il diritto alla vita di queste creature. Interviste, rivelazioni spesso scabrose in cui anche la chiesa e le altre sfere religiose hanno un ruolo cruciale.

ivory-a-crime-story-recensione-film-centro

Perché non guardare Ivory. A Crime Story

Necessario e imperdibile, il documentario scritto e diretto da Yastrzhembsky, soffre immancabilmente di un taglio didascalico da inchiesta giornalistica. Chi è poco interessato ai documentari, poco incline allo snocciolamento di numeri e cifre, leggi e il ripetersi di determinate informazioni, non troverà facilmente digeribile Ivory. A Crime Story. Un prodotto più televisivo che cinematografico, in cui sono evidenti i limiti di una regia, scrittura e montaggio non da cineasta navigato.

ivory-a-crime-story-recensione-film-fine

Malgrado la vostra diffidenza per il progetto o l’argomento, Ivory. A Crime Story, è un prodotto che merita una visione obbligatoria. Mai come in questo caso è doveroso ricordarsi che: Non siamo soli.

Regia: Sergey Yastrzhembsky Anno: 2017 Durata: 87 Min. Paese: Francia, Russia, Kenya Distribuzione: Koch Media

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

bigfoot-junior-trailer-ufficiale-copertina

Bigfoot Junior – Trailer ufficiale del film al cinema dal 25 gennaio

Bigfoot Junior: In attesa di vederlo sul grande schermo, ecco il trailer ufficiale del simpaticissimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *