Home / HOME VIDEO / Ip Man 3 – Recensione del Blu-Ray Disc del terzo capitolo con protagonista Donnie Yen

Ip Man 3 – Recensione del Blu-Ray Disc del terzo capitolo con protagonista Donnie Yen

Ip Man 3, continuano le avventure del maestro dell’arte marziale “Wing Chun”, interpretato da Donnie Yen e diretto ancora una volta da Wilson Yip.

Siamo ad Hong Kong nel 1959, il figlio di Ip Man (Donnie Yen) frequenta una scuola presa di mira da una gang di scapestrati, capitanata del temutissimo Frank (Mike Tyson), che vuole rilevarne il terreno per i suoi loschi traffici. Per difendere la scuola e il diritto allo studio del figlio, Ip Man inizia a fronteggiare i delinquenti con l’aiuto dei suoi discepoli e di un misterioso guidatore di risciò, Cheung Wing-sing (Lynn Hung), esperto di Wing Chun e padre di un amico di suo figlio. Lo scontro tra le due fazioni sarà spesso brutale e violento ma mentre il maestro cercherà di risolvere il problema, notizie ancora più funeste e inaspettate lo attendono. Ennesimo spaccato di vita, romanzato, di uno dei maestri di arti marziali orientali più famosi di sempre. Salito alla ribalta come maestro del leggendario Bruce Lee, oggi grazie alla trilogia diretta da Wilson Yip con protagonista Donnie Yen, e alle altre pellicole a lui dedicate negli ultimi anni, è diventato sempre di più un’icona di riferimento anche per gli appassionati dei film d’azione. Con la partecipazione dell’indimenticabile Mike Tyson, e coordinato dal leggendario action director di “Matrix” e “Kill Bill“, “Ip Man 3” è sicuramente il capitolo meno riuscito della trilogia sotto il profilo della narrazione, che risulta poco ispirata, ma non per questo non meritevole di attenzione per quanto riguarda le scene d’azione e la capacità di sollazzare comunque il suo pubblico.

IP-Man-3-recensione-bluray-testa

Distribuito da CG Entertainment, su licenza Tucker Film, il blu-ray disc di “Ip Man 3“, arriva sul nostro mercato con la qualità che da sempre contraddistingue la serie. Il quadro video si avvale di una immagine ben definita, in cui la nitidezza e la solidità del croma garantiscono sempre un’ottima resa generale. Qualche perplessità permane sull’utilizzo dei filtri in digitale, scelti in sede di girato, ma la trasposizione domestica resta fedele.

IP-Man-3-recensione-bluray-centro

Sul versante audio troviamo come da produzione Tucker Film, la possibilità di scegliere tra quattro tracce audio, equamente divise tra doppiaggio italiano e lingua originale (5.1 DTS HD Master Audio e 2.0 Dolby Digital). Tutte le codifiche si dimostrano chiare e precise nel marcare, attraverso una buona gestione dei bassi e del sub per quanto concerne i formati lossless, ogni momento della pellicola.

Di discreta fattura anche il comparto dei contenuti speciali che si avvale di una serie di interessanti interviste, al cast e al regista, utili per approfondire i temi e le curiosità sulla realizzazione del film.

Interviste a Wilson Yip (09:00), Donnie Yen (12:00), Mike Tyson (05:00), Lynn Xiong (18:30), Patrick Tam (19:00)
Trailer della linea Far East

Ip Man 3, continuano le avventure del maestro dell'arte marziale "Wing Chun", interpretato da Donnie Yen e diretto ancora una volta da Wilson Yip. Siamo ad Hong Kong nel 1959, il figlio di Ip Man (Donnie Yen) frequenta una scuola presa di mira da una gang di scapestrati, capitanata del temutissimo Frank (Mike Tyson), che vuole rilevarne il terreno per i suoi loschi traffici. Per difendere la scuola e il diritto allo studio del figlio, Ip Man inizia a fronteggiare i delinquenti con l'aiuto dei suoi discepoli e di un misterioso guidatore di risciò, Cheung Wing-sing (Lynn Hung), esperto di Wing Chun e padre…
Commento Finale - 78%

78%

Buona edizione domestica in alta definizione per "IP Man 3". Video e audio di spessore e interessanti interviste tra gli extra.

User Rating: Be the first one !

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

inland-empire-recensione-bluray-copertina

Inland Empire – Recensione del Bluray del capolavoro assoluto di David Lynch con Laura Dern, Jeremy Irons e Justin Theroux

Inland Empire – L’impero della mente: Ci sono voluti alcuni mesi di gestazione in più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.