Home / HOME VIDEO / Harry Potter – I primi 4 magici anni della saga cinematografica rivivono in 4K

Harry Potter – I primi 4 magici anni della saga cinematografica rivivono in 4K

Nel mese di novembre Warner Bros. Entertainment Italia, ha reso finalmente disponibili i primi 4 anni delle avventure cinematografiche di Harry Potter nello splendore della risoluzione in 4K HDR.

Il maghetto più famoso del mondo torna con la sua magia in home video attraverso la trasposizione dei primi 4 capitoli, “Harry Potter e La Pietra Filosofale” – “Harry Potter e La Camera dei Segreti” – “Harry Potter - e Il Prigioniero di Azkaban” e “Harry Potter e Il Calice di Fuoco“, nella magnificenza della risoluzione in 4K HDR. Quattro film che non hanno certo bisogno di presentazione e che Warner Bros. Entertainment Italia, ci ripropone in una elegante edizione in slipcover con amaray nera con al suo interno il disco 4K e il normale disco bluray. Prima di parlare della qualità e miglioramenti video della versione in 4K, bisogna dire che la traccia audio con il doppiaggio italiano viene proposta solo in 5.1 Dolby Digital, ottima per gustarsi il film ma imparagonabile al DTS X della lingua originale. Non una mancanza da poco considerato che una riproposta in 4K dei film meritava un miglior trattamento anche dal punto di vista audio anche per il nostro paese. Da notare che tutte le nuove ristampe non includono extra inediti ma solo una parte dei molti contenuti speciali disponibili nelle vecchie release, se siete dei fan accaniti della saga non potete assolutamente privarvi dei vostri vecchi blu-ray. Ultimo ma non meno importante per un fan puntiglioso, i film in 4K di “Harry Potter e La Pietra Filosofale” e “Harry Potter e La Camera dei Segreti” sono riportati solo nella classica versione cinematografica e non anche in quella estesa. Ma passiamo alla parte più importante di queste edizioni, il video.

harry-potter-primi-4-anni-4k-centro

Il video delle nuove edizioni è assolutamente sorprendente, sebbene non ci troviamo difronte a film girati nativamente in 4K, la qualità di questa masterizzazione e scansione della pellicola ha dato vita ad immagini limpidissime, perfettamente bilanciate nel croma e nei colori, più intensi e nitidi, per un quadro definito e tagliente. Grande parte del merito è sicuramente da ricercare nell’utilizzo certosino dell’HDR, grazie alla quale la gamma dinamica esplode e mostra una solidità quasi imbarazzante nel confronto con i vecchi e ottimi dischi in alta definizione. Da questo punto di vista Warner Bros. ha fatto veramente un ottimo lavoro e l’upgrade tecnologico, se possedete TV e lettore compatibile, è assolutamente consigliato. Attenzione però per beneficiare al meglio di questa evoluzione visiva, non basta possedere una normale TV 4K commerciale, le differenze in questo caso risulterebbero minime e visibili solo da un occhio allenato, ma di un televisore di fascia superiore, accompagnato da un’ottimo lettore 4K e taratura dei dispositivi. Solo in questo caso si ottiene il meglio dalla propria tecnologia domestica.

In definitiva l’upgrade in 4K di Harry Potter è assolutamente consigliato se siete felici possessori di TV e lettori compatibili, fan della serie e se non volete scendere a compromessi con la qualità visiva.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

harry-potter-hogwarts-mystery-copertina

Harry Potter: Hogwarts Mystery – Jam City porta la magia di Hogwarts su Mobile

Un RPG mobile con una grande storia, che permette ai fan di scegliere il proprio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *