Home / HOME VIDEO / Gold – La Grande Truffa, recensione del Blu-Ray Disc del film con un istrionico Matthew McConaughey

Gold – La Grande Truffa, recensione del Blu-Ray Disc del film con un istrionico Matthew McConaughey

Gold – La Grande Truffa: Il One man show con protagonista Matthew McConaughey ora in Home Video con Eagle Pictures dopo i sufficienti incassi al botteghino.

1981, Kenny Wells (Matthew McConaughey) è a capo di una piccola società mineraria nel Midwest, ereditata dal padre, in fallimento poiché vittima della crisi operai, fatta di licenziamenti e disoccupazione di massa. Per salvare se stesso, i suoi dipendenti e il lascito paterno, decide di mettere su un’impresa esotica con il geologo Mike Acosta (Edgar Ramirez), entrambi convinti di trovare l’oro nella giungla indonesiana. Pur non senza difficoltà, la missione orientale diventa un successo e porta i due soci all’apice del successo ma non è tutto oro quello che luccica.  Interpretazione sorniona di McConaughey, per uno dei tanti personaggi  borderline della sua carriera. Un film strutturalmente basato e sostenuto dal fascino magnetico del suo protagonista che si carica oltre misura. Poco osannato dalla critica ma sufficientemente apprezzato dal pubblico in sala è un prodotto intrigante che pur nella sua spirale di momenti prolissi, mette in mostra spunti di ottimo cinema. Magnetico il tema sonoro cantato da Iggy Pop.

gold-grande-truffa-recensione-bluray-testa

Prodotto e distribuito da Eagle Pictures, il blu-ray disc di Gold – La Grande Truffa, arriva sul nostro mercato in una bella edizione con amaray dorata, mai scelta fu più azzeccata, con al suo interno il disco del film. Un prodotto quindi ottimamente confezionato che anche dal punto di vista tecnico e dei contenuti speciali non delude l’appassionato. Il quadro video offerto è solido e non presenta mai segni di cedimento neanche nelle scene più scure. L’immagine si mostra sempre finemente dettagliata, tanto nei primi piani che nelle panoramiche della giungla indonesiana (in realtà il film è stato girato in Thailandia). I neri sono profondissimi mentre e splendido il croma caldo che abbraccia ogni momento del film.

Sul versante audio abbiamo due codifiche lossless in formato 5.1 DTS HD Master Audio, sia per l’apprezzabile doppiaggio italiano che per la lingua originale inglese. Notevole la pulizia e il bilanciamento dei volumi che regalano dialoghi sempre perfettamente udibili e privi di sbavature sonore. Presenti i sottotitoli in italiano.

gold-grande-truffa-recensione-bluray-centro

Breve ma interessante il comparto dei contenuti speciali. Rispetto alla versione americana è stato rimosso il commento del regista Stephen Gaghan al film.

  • Le location (04:12) Le location del film con il racconto di troupe, produzione, regista e cast.
  • Scene Eliminate (05:07)
  • Le origini del film (04:28) Il regista e gli sceneggiatori raccontano la nascita del film.
  • Matthew McConaughey ed il film (03:37) L’attore e il resto del cast raccontano Kenny Wells.
  • Trailer
Leggi la recensione del Film
Gold - La Grande Truffa: Il One man show con protagonista Matthew McConaughey ora in Home Video con Eagle Pictures dopo i sufficienti incassi al botteghino. 1981, Kenny Wells (Matthew McConaughey) è a capo di una piccola società mineraria nel Midwest, ereditata dal padre, in fallimento poiché vittima della crisi operai, fatta di licenziamenti e disoccupazione di massa. Per salvare se stesso, i suoi dipendenti e il lascito paterno, decide di mettere su un’impresa esotica con il geologo Mike Acosta (Edgar Ramirez), entrambi convinti di trovare l’oro nella giungla indonesiana. Pur non senza difficoltà, la missione orientale diventa un successo e porta i…
Commento Finale

Il blu-ray disc di Gold - La Grande Truffa, arriva sul nostro mercato in una bella edizione con amaray dorata, mai scelta fu più azzeccata, con al suo interno il disco del film. Un prodotto quindi ottimamente confezionato che anche dal punto di vista tecnico e dei contenuti speciali non delude l'appassionato.

User Rating: Be the first one !

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

the-punisher-recensione-tv-netflix-copertina

The Punisher – Chi è Frank Castle? Recensione della serie Netflix

The Punisher: la tanto attesa e voluta serie dedicata al “Punitore” della Marvel è finalmente giunta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *