Home / HOME VIDEO / Gli Spietati – Recensione del Blu-Ray Disc del capolavoro di Clint Eastwood rimasterizzato in 4K

Gli Spietati – Recensione del Blu-Ray Disc del capolavoro di Clint Eastwood rimasterizzato in 4K

Gli Spietati: Il capolavoro diretto e interpretato da Clint Eastwood, in compagnia di Gene Hackman, Morgan Freeman e Rchard Harris, torna in home video in una versione rimasterizzata in 4K che si segnala già da oggi come punto di riferimento per le trasposizioni  future.

Anno 1880 nella cittadina di Big Whiskey (Wyoming), una prostituta viene sfregiata al volto da un cliente violento, giunto al bordello in compagnia di un amico. La causa di tanta violenza non è completamente chiara, il cowboy afferma che la donna ha cercato di derubarlo mentre, un’altra prostituta, sostiene che la ragazza avrebbe deriso l’uomo per le sue scarse doti sessuali. Lo sceriffo Little Bill Daggett (Gene Hackman), ex pistolero e uomo ligio alla legge, impone all’aggressore di risarcire il titolare del bordello con cinque cavalli, considerati i futuri mancati introiti della donna sfregiata. Le altre prostitute però non sono soddisfatte della punizione assegnata e decidono di farsi giustizia da sole, annunciando una ricompensa di 1000 dollari per l’uccisione dei due ragazzi, senza considerare l’innocenza di uno dei due. L’arrivo di un trio di pistoleri in città scatenerà una violenza senza fine. Nel 1992 Clint Eastwood firma Gli Spietati, una delle sue regie e interpretazioni più belle e indimenticabili della sua infinita carriera. Un western crepuscolare, cinico e realistico che riporta sul grande schermo il genere con forza, mescolando classico e moderno. Premiato con 4 Oscar, tra cui miglior film, Gli Spietati, è considerato tra i 100 film americani migliori di sempre dall’American Film Institute. Un moderno grande classico che oggi risplende in questa nuova imperdibile edizione.

gli-spietati-recensione-bluray-4k-testa

Prodotta e distribuita da Warner Bros. Entertainment Italia, la versione 4K in blu-ray disc de Gli Spietati, arriva sul nostro mercato in una elegante edizione combo doppio disco, con al suo interno anche il disco normale, inseriti in una amaray nera accompagnata da una elegante slipcover di cartone.  Come già annunciato per questa versione, è stato effettuato un ottimo lavoro di conversione per rimasterizzare in 4k, il già ottimo restauro del film che ora, grazie anche all’aiuto dell’HDR, mostra immagini con colori più brillanti e intensi. Il quadro video è sempre splendente con una grana naturale che fuoriesce da ogni frammento della visione. Un quadro maestoso, elaborato con precise istruzioni di Eastwood e della sua squadra, per preservare l’aspetto del girato originale, e messo in commercio, solo dopo l’approvazione dello stesso e del suo team. Un lavoro encomiabile che sicuramente non sarà utilizzato come demo video per sorprendere gli amici con una visione in 4K UHD, ma che mostra come va trattato un film per essere convertito in una sorgente in 4K. Ottimo anche il disco normale in 1080p che gode dello stesso ottimo master rielaborato.

gli-spietati-recensione-bluray-4k-centro

Sul versante audio troviamo per entrambi i dischi una semplice traccia in 2.0 Dolby Digital per il doppiaggio italiano, la stessa offerta anche in passato, e una splendida codifica lossless per la lingua originale inglese in 5.1 DTS HD Master Audio. Crediamo sia inutile dirvi che mentre la prima offre la possibilità di ascoltare semplicemente il film nel nostro idioma, la seconda rende la visione assolutamente imperdibile e godereccia anche sotto l’aspetto sonoro. Presenti i sottotitoli per non udenti.

gli-spietati-recensione-bluray-4k-fine

Di ottimo interesse il reparto dei contenuti speciali, tutti presenti nel disco blu-ray normale, anche se è bene segnalare che tutti provengono dal vecchio disco. Non sottotitolato il commento audio al film, come da tradizione Warner Bros., presente anche nella versione in 4K. Attenzione gli extra sono tutti in standard definition.

  • Commento del biografo di Eastwood, Richard Schickel. (non sottotitolato)
  • Eastwood on Eastwood (01:08:34) Un documentario sul grande regista e attore americano, scritto e diretto nel 1997 da Richard Schickel e raccontato dalla voce di John Cusack.
  • All on Accounta Pullin’ a Trigger (22:35) Speciale narrato da Morgan Freeman.
  • Eastwood & Co.: Making Unforgiven (23:52) Dietro le quinte in compagnia di  Hal Holbrook.
  • Eastwood… A Star (16:07) Breve speciale su Zio Clint girato durante le riprese del film.
  • Episodio di Maverick: Duel at Sundown (49:07) Episodio della serie Maverick del 1959 con un giovane Clint Eastwood.
  • Trailer
photo credits: highdefdigest.com

Gli Spietati: Il capolavoro diretto e interpretato da Clint Eastwood, in compagnia di Gene Hackman, Morgan Freeman e Rchard Harris, torna in home video in una versione rimasterizzata in 4K che si segnala già da oggi come punto di riferimento per le trasposizioni  future. Anno 1880 nella cittadina di Big Whiskey (Wyoming), una prostituta viene sfregiata al volto da un cliente violento, giunto al bordello in compagnia di un amico. La causa di tanta violenza non è completamente chiara, il cowboy afferma che la donna ha cercato di derubarlo mentre, un’altra prostituta, sostiene che la ragazza avrebbe deriso l’uomo per le sue scarse…
Commento Finale

Gli blu-ray disc de Gli Spietati, arriva sul nostro mercato in una elegante edizione combo, con al suo interno anche il disco normale, inseriti in una amaray nera accompagnata da una elegante slipcover di cartone. Come già annunciato per questa versione, è stato effettuato un ottimo lavoro di conversione per rimasterizzare in 4k, il già ottimo restauro del film che ora, grazie anche all'aiuto dell'HDR, mostra immagini con colori più brillanti e intensi.

User Rating: Be the first one !

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

song-to-song-recensione-bluray-copertina

Song to Song – Recensione del Blu-Ray Disc del chiacchieratissimo film di Terrence Malick

Song to Song: Dopo il non proprio felice passaggio in sala, e il perentorio massacro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *