Home / CINEMA / Downsizing – La Conferenza Stampa del Film d’apertura di Venezia 74

Downsizing – La Conferenza Stampa del Film d’apertura di Venezia 74

Oggi, 30 Agosto, abbiamo assistito alla conferenza stampa del film d’apertura della 74esima edizione del festival del cinema di Venezia “Downsizing” (che abbiamo visto e recensito) con il regista Alexander Payne, il produttore e co-sceneggiatore Jim Taylor e parte del cast attoriale, composto da Matt Damon, Hong Chau e Kristen Wiig. Ecco cosa hanno raccontato:

(Per Alexander Payne) Da dove viene la differente concezione di questo Downsizing rispetto ai suoi precedenti lavori?

Payne: Questo film, come potrà confermare Jim Taylor, è in linea con il resto della mia filmografia, poichè conserva gli stessi toni e lo stesso humour presenti negli altri lavori.

Jim Taylor: Condivido!

(Per Matt Damon e Kristen Wiig) Come si pongono i vostri personaggi nei confronti della tematica che tratta il film?

Damon: Paul Safranek è un uomo comune, che tuttavia ha la capacità di legarsi con gli altri componenti della sua comunità. Il film per me è molto ottimista proprio perchè presuppone che esista una possibilità di collaborare insieme.

Wiig: Amo i film di Alexander Payne, ma non credo che il film parli solo dei personaggi, ma soprattutto dell’ambiente e del mondo in cui viviamo.

Risultati immagini per downsizing film conference 2017

(Per Matt Damon) Non collabora spesso con Alexander Payne, come si è trovato a lavorare con questo acclamato regista?

Damon: il metodo di Payne consiste anche nell’essere disposto a girare una sola scena per 30 volte se necessario, ma ogni scena da lui girata viene inclusa nel film ed è così che lavora un vero professionista.

(Per Alexander Payne) Si tratta per caso di un film in cui un americano viene istruito dagli europei e da un’asiatica?

Payne: La mia idea era di raccontare il processo del rimpicciolimento anche nel resto del mondo, non solo dal punto di vista americano. Questa è una visione insolita e io e Jim Taylor non ci avevamo mai pensatoa riguardo prima di ora.

Risultati immagini per downsizing film conference 2017

(Per Hong Chau) Secondo la sua opinione, la sceneggiatura è tragica o maggiormente comica?

Chau: la scrittura si basa su un perfetto equilibrio tra tragicità e umorismo, presenta un approccio nella descrizione dei personaggi nel quale è fondamentale l’autenticità di essi, ma non vengono raccontati in modo documentaristico. Per il mio personaggio, ad esempio, ho lavorato a fianco di un consulente che ha avuto a che fare con persone aventi un arto amputato e ciò mi ha aiutato molto nell’immedesimazione.

(Per tutti) Se aveste la possibilità di scegliere, decidereste mai di rimpicciolirvi come il protagonista?

Wiig: Personalmente, io mi farei ingrandire, è molto più soddisfacente.

Chau: Io non mi farei rimpicciolire, anche perchè sono bassa già di mio!

About Davide Colli

Davide Colli
"We are like the dreamer, who dreams and live inside the dream...but who is the dreamer?"

Guarda anche

le-mans-66-recensione-bluray-copertina

Le Mans ’66 – La Grande Sfida – Recensione del Bluray del film di James Mangold

Le Mans ’66 – La Grande Sfida: In DVD e Bluray l’ultimo film diretto da James …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.