daniel-day-lewis-pensione-copertina
Home / CINEMA / Daniel Day-Lewis va in pensione e si ritira dalla recitazione

Daniel Day-Lewis va in pensione e si ritira dalla recitazione

No, potrebbe parere uno scherzo, invece è la verità. Daniel Day-Lewis si ritira dal Cinema, precisamente smette di fare l’attore. A comunicarlo, in un articolo esclusivo e oseremmo dire “scioccante”, la rivista Variety. L’attore, vincitore di ben tre premi Oscar, record assoluto e ancora ineguagliato, attraverso la sua agente Leslee Dart, in un comunicato, ha affermato quanto segue:

È immensamente grato a tutti i suoi collaboratori e al pubblico che l’ha seguito per tutti questi anni e non farà altri commenti su questa decisione “privata”.

L’attore dunque pare irremovibile e son sconosciute al momento le ragioni che l’hanno subitaneamente indotto a questa scelta drastica e radicale, noi pensiamo prematura. O perlomeno sembra non volerci rivelare le motivazioni di questo suo abbandono.

La sua ultima interpretazione, quindi, sarà quella in Phantom Thread, il nuovo lavoro di Paul Thomas Anderson, atteso nei mesi invernali. Una pellicola che, chissà, potrebbe regalargli la sua quarta statuetta, visto che se ne parla ancora una volta come di un ruolo eccezionale.

Una carriera che non ha bisogno di presentazioni e a noi, cinefili accaniti, spiace davvero parecchio che il grandissimo Daniel lasci la Settima Arte.

About Stefano Falotico

Stefano Falotico
Scrittore di numerosissimi romanzi di narrativa, poesia e saggistica, è un cinefilo che non si fa mancare nulla alla sua fame per il Cinema, scrutatore soprattutto a raggi x delle migliori news provenienti da Hollywood e dintorni.

Guarda anche

golden-globe-awards-2017-copertina

Golden Globe 2017, quali saranno gli attori e i film nominati?

Tempo di nominations e Lunedì nel primissimo pomeriggio saranno annunciate le candidature dei Golden Globe, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *