Home / RECENSIONI / Drammatico / Codice Criminale – Recensione – Un film di Adam Smith

Codice Criminale – Recensione – Un film di Adam Smith

Codice Criminale (Trepass against us): Tratto dalla storia vera di una famiglia di perdigiorno accusata in Inghilterra di uno stuolo infinito di crimini,  il film utilizza questo interessante espediente narrativo per dipanare le macchinose dinamiche emotive fra un figlio alla ricerca di indipendenza economica e psicologica e un patriarca di famiglia manipolatore e despota. Senza legge, senza regole e senza limiti. 

Quella dei Cutler è una famiglia criminale, che vive in situazione di semi-nomadismo nelle campagne del Gloucestershire, in costante conflitto con le autorità, sbarcando il lunario con azioni criminose di medio livello. Chad (Micheal Fassbender) è sempre stato fortemente fedele alla sua famiglia, e al carismatico padre (Brendan Gleeson), tuttavia sente oramai troppo stretta questa esistenza che altri hanno cucito intorno a lui. Con sua moglie sogna una vita diversa, fuori da quelle dinamiche coercitive che lo costringono, soprattutto quando si rende conto dell’influenza che la famiglia sta iniziando ad avere sui suoi figli. Chad è alla oramai alla disperata ricerca di una vita ordinaria, cerca di inserire i figli in comunità, di insegnargli il valore dell’istruzione che pur non ha avuto, tenta la strada della routinarietà fatta di una vera casa e di un lavoro nei limiti della legalità. Il patriarca tuttavia non accetta questi tentativi di indipendenza e sentendo il figlio allontanarsi lo costringe crudelmente verso quel destino che ha deciso sarà il suo.

codice-criminale-recensione-film-testa

Prova registica riuscita per Adam Smith, che ha lavorato prima di Codice Criminale prevalentemente a serie TV e documentari, il quale declina una narrazione avvincente mescolando sapientemente lati psicologici interessanti e scene di azione avvincenti; molto ben riusciti i numerosi inseguimenti con la polizia che prendono una bella fetta della pellicola e che conferiscono ritmo ad una narrazione che a tratti potrebbe essere percepita come troppo rallentata. Perfetta la colonna sonora curata dai The Chemical Brothers che ben si sposa con le mirabolanti scene di inseguimenti tra guardie e ladri.

codice-criminale-recensione-film-centro

Un interessante parabola familiare in cui sono ben rappresentate le trappole emotive familiari e le devastanti conseguenze che possono portare ad intere generazioni.

Regia: Adam Smith Con: Michael Fassbender, Brendan Gleeson, Lyndsey Marshal, Rory Kinnear, Sean Harris Anno: 2016 Durata: 99 min. Paese: Gran Bretagna Distribuzione: Videa – CDE
Codice Criminale (Trepass against us): Tratto dalla storia vera di una famiglia di perdigiorno accusata in Inghilterra di uno stuolo infinito di crimini,  il film utilizza questo interessante espediente narrativo per dipanare le macchinose dinamiche emotive fra un figlio alla ricerca di indipendenza economica e psicologica e un patriarca di famiglia manipolatore e despota. Senza legge, senza regole e senza limiti.  Quella dei Cutler è una famiglia criminale, che vive in situazione di semi-nomadismo nelle campagne del Gloucestershire, in costante conflitto con le autorità, sbarcando il lunario con azioni criminose di medio livello. Chad (Micheal Fassbender) è sempre stato fortemente fedele alla…
Commento Finale - 65%

65%

Avvincente parabola familiare che esplora le trappole emotive familiari e le devastanti conseguenze che possono portare ad intere generazioni. Splendida prove attoriali di Micheal Fassbender e di Brendan Gleeson che ci conducono nella avvincente vita criminale dei Cutler.

User Rating: Be the first one !

About Elisabetta Prantera

Elisabetta Prantera
Ricercatrice sociale/redattrice, saltella da una vita tra una rilevazione e la visione compulsiva di film e serie tv...perché un buon film può sanare quasi tutti i mali del corpo e dello spirito.

Guarda anche

legge-della-notte-recensione-bluray-copertina

La legge della notte – Recensione del Blu-Ray Disc dell’ultimo film di Ben Affleck

La legge della notte: Il quarto film scritto, diretto e interpretato da Ben Affleck, riporta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *