Home / RECENSIONI / Giallo / Assassinio sul’Orient Express – Il romanzo di Agatha Christie diretto e interpretato da Kenneth Branagh

Assassinio sul’Orient Express – Il romanzo di Agatha Christie diretto e interpretato da Kenneth Branagh

Assassinio sull’Orient Express: il celebre giallo di Agatha Christie torna sullo schermo, questa volta diretto e interpretato da Kenneth Branagh. Il regista e attore britannico, tenta un’operazione che coinvolge grandi nomi e ottime intenzioni per una trasposizione cinematografica di un romanzo già adattato con successo nel 1974 da Sidney Lumet, grazie anche ad un cast indimenticabile.

In viaggio sull’Orient Express, un treno esclusivo che va da Istambul a Calais, si trovano dodici passeggeri. Durante una bufera di neve, che costringe il treno a fermarsi, viene scoperto un terribile omicidio. Poirot, investigatore di fama mondiale e amico del proprietario del treno, inizia ad indagare sul singolare delitto, analizzando i profili dei dodici particolarissimi passeggeri.

assassinio-orient-express-recensione-testa

Cosa funziona in Assassinio sull’Orient Express

L’uscita strategica del film lo rende un ottimo prodotto natalizio, un film che, durante le vacanze, funziona alla perfezione. Il romanzo da cui è tratto è forse tra i più avvincenti della celebre scrittrice inglese, quindi la trama è immediatamente accattivante. Il cast è stellare, sicuramente una garanzia, e gli attori sostengono bene i forti personaggi del libro. Le atmosfere create dal regista sono piacevolmente fumettistiche e alcune trovate risultano interessanti e insolite dal punto di vista artistico. Il Poirot portato in scena è molto più affabile e umano di quello conosciuto, un personaggio con il quale è più immediata l’identificazione. Sicuramente è un prodotto popolare, piacevole e leggero.

assassinio-orient-express-recensione-centro

Perchè non guardare Assassinio sull’Orient Express

Il film di Kenneth Branagh non aggiunge nulla all’immaginario di Agatha Christie. Gli adattamenti filmici dei suoi romanzi sono sempre difficili, trattandosi di una letteratura di poche immagini e molto dialogo. Il film, in questo caso, è troppo lungo e il ritmo è altalenante. Non pone adeguatamente l’attenzione sui punti cruciali, soffermandosi invece su trovate di regia superflue.

Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh è un semplice adattamento, nulla di memorabile, ma allo stesso tempo piacevole. Sicuramente la materia da cui è tratto e il grande cast avrebbero permesso qualcosa di più unico ed interessante, invece di un semplice prodotto di consumo.

Regia: Kenneth Branagh Con: Kenneth Branagh – Penélope Cruz – Willem Dafoe – Judi Dench – Johnny Depp – Josh Gad – Derek Jacobi – Leslie Odom Jr. – Michelle Pfeiffer – Daisy Ridley – Lucy Boynton – Sergei Polunin Anno: 2017 Paese: Stati Uniti Durata: 114 min. Distribuzione: 20th Century Fox

About Alice De Falco

Innanzitutto è fondamentale dire che prova molto imbarazzo nel descriversi in terza persona, ma cosa non si fa per la gloria. Al mondo da fine 1996, fa le scuole (come tutti) e poi le finisce (come quasi tutti), dicendo addio al liceo scientifico e ciao al magico mondo del cinema. Da grande vuole fare la regista, avere un sacco di soldi e possibilmente sposare Wes Anderson anche se è un po’ brutto.

Guarda anche

ombra-della-guerra-tribu-fuorilegge-cover

La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra – Arriva la Tribù dei Fuorilegge

Warner Bros. Interactive Entertainment ha pubblicato la nuova espansione Nemesi Tribù dei Fuorilegge, che porta a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *