Home / FUMETTI / ARF! Festival del Fumetto, da oggi al MACRO a Testaccio

ARF! Festival del Fumetto, da oggi al MACRO a Testaccio

Da oggi venerdì 20 a Domenica 22 Maggio lo spazio de La Pelanda – MACRO Testaccio ospiterà la seconda edizione di ARF!, festival interamente dedicato al fumetto ed all’illustrazione. Saranno presenti alcune delle più famose ed affermate case editrici del settore (Bao Publishing, Coconino, Beccogiallo, Tunuè, Panini Comics) oltre alle più “piccole” Star Comics, Bugs Comics, Comicout e 001 Edizioni e vari autori tra cui Zerocalcare, Emanuela Lupacchino,Roberto Recchioni e Paolo Bacilieri.

Nei tre giorni di ARF!, oltre ai numerosi incontri (qui potete visionare il programma completo), sarà possibile vedere ben quattro mostre. Da quella dedicata al maestro Hugo Pratt ed al suo Corto Maltese (con ben 120 tavole in esposizione) a”Da Rat-Man a Star Wars“, dall’artista italiano LNRZ (Lorenzo Ceccotti) a Rita Petruccioli, illustrattrice romana che in anteprima svelerà alcune delle sue tavole dal suo primo volume in uscita per Bao.

Sarà possibile inoltre tuffarsi alla scoperta di nuove realtà indipendenti, assistere al primo raduno dei “Bruti” ed addirittura sfidare il creatore del gioco da tavola, Gipi, il quale durante gli scontri ritrarrà dal vivo due fortunati estratti a sorte che “diventeranno”  carte nella prossima edizione del gioco.

About Ottavio Coscarella

Ottavio Coscarella
Ha iniziato a videogiocare con Ghosts'n Goblins ed un vecchio Commodore 64 e non ha mai smesso. The Legend of Kyrandia e Monkey Island sono i giochi a cui è legato, World of Warcraft quello su cui ha passato anni interi. Reputa sopravvalutati Assassin's Creed e GTA, mentre combatte da anni per Binary Domain e Deadly Premonition.

Guarda anche

summermela-2017-copertina

SummerMela 2017 – Dal 17 giugno al 5 luglio al via il Festival di arte e cultura indiana

Dal 17 Giugno al 5 Luglio, per quinta edizione di SummerMela RomaFindsIndia, arrivano nella capitale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *