Home / HOME VIDEO / Tusk – Recensione del Blu-Ray Disc
Tusk (Blu-Ray Disc) - Recensione - 04

Tusk – Recensione del Blu-Ray Disc

[toggles]

Video

Video

Distribuito da Universal Pictures Italia e prodotto da Sony Pictures per la collana #HomeCinema il blu-ray disc di “Tusk” arriva direttamente in Home Video dopo il discreto successo di critica conquistato durante la sua partecipazione allo scorso Festival Internazionale del Film di Roma. Il quadro video di questa proposta è assolutamente in linea con quanto visto durante la proiezione capitolina. Un ottimo dettaglio che valorizza pienamente la scelta di girare il film con l’ausilio di camere digitali. Croma e colori sempre accesi e vivi e nessun artefatto visibile.

[/toggles]

[toggles]

Audio

Audio

Anche per il versante audio nulla da segnalare anche per il doppiaggio italiano è stata inclusa un’incisiva traccia in formato 5.1 DTS HD Master Audio di buon livello. Ovviamente per apprezzare al meglio la pellicola vi consigliamo la favolosa traccia originale assolutamente più incisiva e d’impatto.

[/toggles]

[toggles]

Contenuti Extra

Contenuti Extra

Veramente molto ricco anche il reparto dei contenuti speciali:

Commento al Film del Regista Kevin Smith – Spassosissimo commento del regista per tutta la durata del film (sottotitolato in italiano)
Scene Eliminate (12:00): Due scene eliminate
Podcast animato (02:00): Breve podcast animato con il regista
SmodCast #259 – Il Tricheco e il Falegname (30:00) Speciale sul come è nata l’idea del film
La realizzazione del film (50:00): Un lungo approfondimento diviso in 14 capitoli sulla realizzazione del film
20 anni per arrivare a Tusk (24:00): Lunga featurette che ci mostra il percorso intrapreso dal regista per realizzare la sua opera

[toggles]

[/toggles]

Commento Finale:

Secondo tuffo nel terrore per il talentuoso e ormai leggendario regista americano Kevin Smith che dopo la controversa setta fondamentalista americana di Red State ci immerge nel delirante mondo di Trusk il primo vero uomo-tricheco nella storia del cinema (almeno a memoria). Un film delirante e demenziale, temi cari al grande Kevin Smith, arricchiti di momenti macabri e bizzarri. Il risultato è un film imperfetto ma dall’intricato fascino, capace di divertire ed intrattenere attraverso situazioni al limite del grottesco senza dimenticare di scoccare le proverbiali frecce al controverso sistema della società americana. Completano il quadro un cast azzeccatissimo con un imperdibile detective Guy Lapointe interpretato da Johnny Depp. Edizione in alta definizione praticamente perfetta.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

red-state-recensione-bluray-copertina

Red State – Recensione del Blu-Ray Disc del film di Kevin Smith

Red State: Dopo anni di lunga attesa, il primo film cupo del geniale regista comico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *