Home / RECENSIONI / Avventura / The Divergent Series: Insurgent di Robert Schwentke – Recensione Film
The Divergent Series Insurgent di Robert Schwentke 01

The Divergent Series: Insurgent di Robert Schwentke – Recensione Film

Continuano le avventure di Beatrice ‘Tris’ Prior (Shailene Woodley) e del suo bisteccone Tobias “Quattro” Eaton (Theo James) protagonisti del secondo capitolo cinematografico trasposizione dell’omonimo romanzo, Insurgent,scritto dalla giovanissima e fortunata Veronica Roth.

Affidata la cabina di regia al tedesco Robert Schwentke, regista del primo divertente capitolo di RED (2010), il film continua le vicende accadute del precedente “Diverget” attraverso un ritmo spedito devoto all’intrattenimento del pubblico pagante. Nonostante il talento dei suoi protagonisti e le avvincenti evoluzioni sceniche votate all’azione, la pellicola soffre concettualmente di un livello narrativo fin troppo elementare ed è eccessivamente debitore all’intero universo fantascientifico di successo.

Intrigante nello script, come per il precedente capitolo, la saga continua il suo percorso di mediocrità artistica attraverso una narrazione scontata e prevedibile che sembra essere stata scritta dagli sceneggiatori di “Un posto al Sole”. Malgrado lo spettacolo degli effetti speciali, la caparbietà della bella ed energica Shailene Woodley, gli impeccabili quanto poco credibili ruoli interpretati dalle stelle Kate Winslet e Naomi Watts, il film non convince.

Lo stato confusionale dei suoi protagonisti è poco efficace, tutti i colpi di scena sono prevedibili mentre la durata dell’opera per molti potrebbe essere indigesta. Nonostante tutte queste lacune il film sarà sicuramente apprezzato dai fan e sollazzerà senza troppa difficoltà gli spettatori privi di pretese eccessive nei confronti di un prodotto creato e realizzato per compiacere un pubblico di teenager.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

robert-the-bruce-recensione-bluray-copertina

Robert The Bruce – Guerriero e Re – Recensione del Bluray del film seguito diretto di Braveheart

Robert The Bruce – Guerriero e Re: Arriva direttamente in home video il seguito delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.