Home / CINEMA / A very Murray Christmas di Sofia Coppola – Recensione Film

A very Murray Christmas di Sofia Coppola – Recensione Film

Prodotto da American Zoetrope e distribuito in esclusiva dalla piattaforma streaming Netflix, arriva dal 4 Dicembre direttamente a casa il nuovo film di Sofia Coppola, A very Murray Christmas una gradevole commedia musicale con protagonista l’eclettico Bill Murray.

Concepito come un omaggio ai classici programmi di varietà che hanno fatto la storia della televisione americana, tra cui Saturday Night Live, il famoso programma comico in onda ogni sabato sera sulla NBC sin dal 1975, da cui “ruba” quel particolare humour che lo ha reso noto, A very Murray Christmas ha come punto di forza la bravura e lo stile inconfondibile del suo protagonista  Bill Murray. In un cortocircuito meta-narrativo, l’attore – nel ruolo di se stesso – è preoccupato per l’arrivo degli ospiti del suo show, bloccati da una violenta tempesta di neve che ha colpito New York; ma lo spettacolo si farà ugualmente, poiché Murray coinvolgerà amici illustri e impiegati dell’Hotel Carlyle (dove si svolge lo show) in una celebrazione di canti, danze e umorismo.

Nella notte più magica dell’anno può accadere qualsiasi cosa. Questo è il senso di A very Murray Christmas: può succede, quindi, che Bill Murray possa arrivare al giorno di Natale circondato dalle persone che desidera. E’ talmente pieno di felicità che riesce a spiegare l’amore e la forza dell’unione alla coppia in crisi, Rashida Jones e Jason Schwartzman, e dare una speranza di gioia ai tristi lavoratori del ristorante. Gioca su questa magia la Coppola per confezionare un film gradevole che, nonostante la serie di canzoni di Natale intonate da Murray, non risulta mai banale perché in grado di porre in ogni scena un elemento nuovo di narrazione.

L’aria profuma di tradizione, di Frank Sinatra e di Dean Martin, ed è accompagnata da delle emozionanti prove canore degli artisti in scena sulle classiche canzoni di Natale, fra cui da menzionare ci sono specialmente le frizzanti esibizioni di Bill Murray con Miley Cyrus e George Clooney sulle note di “Sleigh Ride”, e di “Let it Snow”. Procede così questo film di Natale di nemmeno un’ora, che negli intenti sembra voler spezzare la prevedibilità delle pellicole natalizie, rimanendo agile sulla struttura, avaro di dialoghi e disconnesso perché sostanzialmente diretto dallo sguardo stralunato di Murray e Coppola insieme.

About Federica Rizzo

Federica Rizzo
Campana doc, si laurea in Scienze delle Comunicazioni all'Università degli Studi di Salerno. Web & Social Media Marketer, appassionata di cinema, serie tv e tv, entra a far parte della famiglia DarumaView l'anno scorso e ancora resiste. Internauta curiosa e disperata, giocatrice di Pallavolo in pensione, spera sempre di fare con passione ciò che ama e di amare follemente ciò che fa.

Guarda anche

maniac-serei-oggi-netflix-copertina

Maniac – da oggi su Netflix la nuova serie di Cary Fukunaga con Emma Stone e Jonah Hill

Da oggi su Netflix, in tutti i paesi in cui il servizio è attivo, MANIAC, la nuova …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *