Home / CINEMA / Un amico molto speciale di Alexandre Coffre – Recensione Film

Un amico molto speciale di Alexandre Coffre – Recensione Film

Alexandre Coffre (Tutta colpa del vulcano, 2013) ci propone una pellicola natalizia insolita che ricorda per lunghi tratti “Babbo Bastardo” prodotto nel 2003 dai fratelli Coen. La narrazione è accattivante e ben riuscita perché non ci viene proposto il solito film di Natale ed è apprezzabile che la spontaneità di un bambino possa dare una lezione di vita ad un adulto nonostante tutte le difficoltà. Ovviamente non manca il clima natalizio ben presente per tutta la durata della pellicola.

L’ingenuità di un bambino e la non curanza di un adulto danno vita a gag piacevoli grazie soprattutto alla capacità dei due interpreti. Victor Cabal (Antoine) è sempre spontaneo, spericolato e riesce a regalare dei momenti commoventi mentre, Tahor Rahim riesce a far vedere con naturalezza il passaggio da persona egocentrica e menefreghista a persona dolce e protettiva.

About Adriano Melita

Avatar
Da sempre appassionato di Cinema in tutte le sue forme, che esse siano visive o cartacee. Entrato da poco a far parte del team di Daruma View ma ben intenzionato a non lasciare mai delusi i nostri lettori senza risparmiare critiche e/o elogi.

Guarda anche

attacco-a-mumbai-recensione-film-copertina

Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio: recensione del film con Dev Patel e Armie Hammer

Presentato al Toronto International Film Festival 2018, ma in Italia al cinema solo da maggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.